Fermo restando che la tecnologia Bluetooth sia largamente diffusa in tutto il mondo, si evidenziano delle differenze nei vari continenti. Da alcuni studi condotti da Wireless.IQ, sito specializzato in tecnologie mobili emerge infatti che la grande maggioranza dei telefoni commercializzati in Europa sia dotato di tecnologia senza fili. Se vogliamo spingerci oltre, stando alle analisi effettuate da Wireless.IQ, si potrebbe dire che nel complesso l’Europa sia davanti all’America nel settore telefonia mobile. Negli Stati Uniti, i telefoni con tecnologia Bluetooth sono venduti da Cingular e T-Mobile mentre è più raro un riscontro sui modelli Verizon e Sprint costruiti con tecnologie di base. E le volte in cui i modelli venduti sono dotati di Bluetooth accade che per esempio il Motorola V710 di Verizon blocchi i trasferimenti della foto verso l’esterno tramite Bluetooth a meno che gli utenti non paghino una tassa aggiuntiva. Pare però che le cose stiano cambiando lentamente. Le nuove leggi che richiedono l’uso di Bluetooth in automobile stanno accelerando l’approvazione di queste tecnologie anche negli Stati Uniti. Le nuove automobili americane saranno tutte equipaggiate con tecnologia wireless, di conseguenza ci sarà una rincorsa in tutti i settori.