<

strong>Blue Coat Systems ha presentato Blue Coat Cloud Service, un servizio scalabile erogato tramite Internet che si avvale della collaudata tecnologia di Blue Coat e della community collaborativa WebPulse dell’azienda formata da oltre 70 milioni di utenti.  Il primo modulo di abbonamento per il servizio Blue Coat Cloud Service, il Web Security Module, mette a disposizione la tecnologia di classe aziendale di Blue Coat a un gruppo più ampio di organizzazioni e fornisce protezione Web completa e in tempo reale che può essere gestita e implementata da qualsiasi postazione nel mondo a salvaguardia degli utenti a livello globale.  
Con il continuo evolversi dell’ambiente delle minacce, le organizzazioni di qualsiasi dimensione sono esposte con sempre maggiore frequenza ad attacchi Web sempre più sofisticati.  Secondo il RSA CyberCrime Intelligence Service, il 90 percento delle aziende FORTUNE 500 sono state infettate dal botnet Zeus, mentre Panda Security ha rilevato che il 46 percento delle aziende di piccole e medie dimensioni è stato infettato da malware proveniente dal Web nel corso del 2010. Allo stesso tempo, le aziende stanno acquisendo una struttura sempre più distribuita.  Secondo Nemertes Research, nel 2010, il 17 percento delle grandi imprese ha registrato una crescita delle filiali e l’86 percento ha dichiarato che il numero dei telelavoratori è aumentato.  Quando le aziende diventano più distribuite, può diventare difficoltoso offrire una soluzione di sicurezza Web continua e semplice da gestire.  
Attraverso Blue Coat Cloud Service, l’azienda estende la propria tecnologia dai suoi tradizionali clienti enterprise alle organizzazioni di piccole e medie dimensioni.  Il nuovo servizio erogato in ambiente cloud fa da complemento al portafoglio esistente di appliance di sicurezza Web di Blue Coat, tra cui l’appliance ProxyOne lanciata di recente, e permette alle organizzazioni di scegliere l’opzione di implementazione che meglio si adatta alle loro esigenze di business.Disponibilità Il modulo di sicurezza Web di Blue Coat Cloud Service è attualmente in versione beta e sarà disponibile nel corso del quarto trimestre che termina il 30 aprile 2011.