L’azienda canadese BlackBerry Ltd. ha da poco pubblicato il report in cui vengono presentati i risultati del primo trimestre fiscale del 2015, evidenziando un andamento al di sopra di ogni aspettativa.

Nonostante i ricavi siano inferiori rispetto al trimestre precedente, le perdite sono state contenute ed i margini sono più elevati di quanto la stessa Borsa di Wall Street si aspettasse.

I dati sono relativi al periodo marzo-maggio 2014, ed evidenziano ricavi pari a 966 milioni di dollari, un punto percentuale in meno rispetto al trimestre precedente (-10 milioni di dollari). La ripartizione dei ricavi è costituita per il 54% dai servizi BlackBerry, per il 39% dalla vendita di smartphone (hardware) e per il 7% dal software.

Il comparto hardware ha incrementato il proprio peso nella ripartizione dei ricavi: di 2.6 milioni di smartphone venduti nel primo trimestre, 1.6 milioni di unità hanno contribuito ai ricavi rispetto ai 1.3 milioni di smartphone del trimestre precedente.

L’utile netto GAAP (Generally Accepted Accounting Principles) è stato di 23 milioni di dollari, pari a 0.04 dollari di guardano per azione. La perdita è stata contenuta a 60 milioni di dollari, pari a 0.11 dollari per azione. Si tratta di un ottimo risultato, considerando che fino ad oggi gli analisti avevano previsto perdite per azione pari a 0.27 dollari.

Le disponibilità di cassa e di cassa equivalenti sono aumentate fino a raggiungere il valore di 3.1 miliardi di dollari, registrando un incremento di 429 milioni di dollari rispetto ai 2.7 miliardi di dollari del trimestre precedente.

Escludendo il ricevimento di un rimborso fiscale di 397 milioni di dollari ed entrate dalla vendita di immobili di 287 milioni di dollari, nel trimestre BlackBerry ha utilizzato 255 milioni di dollari, nettamente inferiori rispetto ai 784 milioni dell’ultimo quarto.

La nostra performance nel trimestre fiscale Q1 dimostra che siamo fermamente sulla strada giusta per raggiungere traguardi importanti, inclusi i nostri obiettivi finanziari e l’offerta di un importante portafoglio di prodotti”, ha affermato John Chen, Executive Chairman e CEO di BlackBerry. “Nel corso degli ultimi sei mesi, ci siamo focalizzati sul miglioramento dell’efficienza in tutti gli aspetti delle nostre operazioni per ottenere riduzioni dei costi e miglioramenti dei margini. Guardando avanti, ci focalizzeremo sul nostro piano di crescita per garantire il nostro ritorno alla profittabilità”.

risultati fiscali BlackBerry

risultati fiscali BlackBerry