BlackBerry non dimentica i suoi punti di forza. Nell’annunciare la disponibilità dell’aggiornamento di sicurezza di febbraio per il suo ultimo smartphone, Priv, l’azienda ha voluto sottolineare quanto la privacy del suo ultimo prodotto sia sempre stata uno dei suoi punti di forza.

Fotocamera del Blackberry Priv
Fotocamera del Blackberry Priv

"Una delle cose che abbiamo imparato dalla distribuzione mensile è quanto sia davvero importante la sicurezza per l’utenza”, si legge sul blog ufficiale. Secondo quanto spiegato, il 70 per cento degli utenti Priv ha scaricato l’aggiornamento di sicurezza di gennaio “entro le prime 24 ore” dalla sua disponibilità.

BlackBerry si fregia inoltre di aver potuto distribuire l’aggiornamento, grazie alla collaborazione degli operatori, nello stesso giorno di Google.