Tra le tante feature interessanti che caratterizzano il nuovo phablet di fascia alta Asus ZenFone Zoom, una spicca su tutte. La fotocamera posteriore da 13 megapixel, che è dotata di un sistema di messa a fuoco laser-assistito, flash a led, obiettivo con zoom ottico 3X, sistema di stabilizzazione delle immagini e apertura variabile compresa tra f/2,7 e f/4,8

Asus ZenFone Zoom
Asus ZenFone Zoom

Sotto la scocca, una batteria da 3.000mAh che alimenta una piattaforma hardware composta da un processore quad-core Intel Atom Z3580 a 2,3GHz, 4GB di memoria RAM e 64GB di spazio interno espandibile. ZenFone Zoom si basa su Google Android 5.1 Lollipop ed è compatibile con reti 4G/LTE.  

Tra le altre specifiche: schermo da 5,5 pollici con risoluzione 1.080p (1.920×1.080 pixel) e una selfie-camera da 5 megapixel. Disponibile in pre-order sul mercato americano con spedizioni a partire dal 1° febbraio al prezzo di 399 dollari, al cambio di oggi circa 365 euro.

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum