Secondo quanto si apprende, la tecnologia MagSafe di Apple presente negli iPhone 12 di ultima generazione potrebbe rappresentare un rischio per le persone con pacemaker.

MagSafe pericoloso? Facciamo chiarezza!

A ribadire ciò è l'American Heart Association , che ha emesso un avviso sulla possibile interferenza del magnete dell'azienda di Cupertino per una determinata categoria di persone.

Secondo un documento di ricerca dell'AHA, i pacemaker prodotti da tre importanti marchi, tra cui Medtronic, Abbott e Boston Scientific, sembra che siano risultati tutti vulnerabili alle interferenze magnetiche. In altre parole, questo è potenzialmente abbastanza pericoloso per le persone che dispongono dei prodotti realizzati da queste aziende, in quanto questi accessori sanitari potrebbero non funzionare correttamente a contatto con il magnete Apple.

Per chi non lo sapesse, il pacemaker è un piccolo dispositivo che viene utilizzato per trattare l'aritmia cardiaca, disfunzione che fa battere il cuore troppo velocemente o troppo lentamente o addirittura in maniera irregolare delle volte.

L'AHA ha osservato che “la tecnologia iPhone 12 Pro Max MagSafe di Apple può causare interferenze magnetiche sui CIED [più comunemente noti come pacemaker] e ha il potenziale per inibire la terapia salvavita“. Il MagSafe del gigante con sede a Cupertino offre funzionalità di ricarica wireless e utilizza magneti per caricare rapidamente i dispositivi. Inoltre, il numero di magneti alloggiati nei modelli iPhone 12 è superiore a quelli presenti nelle versioni precedenti del dispositivo.

Quando gli iPhone sono stati posizionati vicino a 11 diversi pacemaker e defibrillatori, alcuni impiantati nei pazienti e altri no, si è scoperta una cosa bizzarra. Questo test ha fatto sì che tre dei dispositivi interni registrassero alcune interferenze insieme a otto di quelli esterni. Queste interferenze potrebbero potenzialmente portare ad una “stimolazione asincrona o disattivazione delle terapie antitachicardiche“. In una dichiarazione precedente, Apple aveva suggerito alle persone con pacemaker di tenere l'iPhone e gli accessori MagSafe a più di sei pollici di distanza dai propri dispositivi.

Fonte:AHA