Il titolo della società della mela morsicata ha fatto registrare un nuovo massimo storico al Nasdaq, l’indice dei principali titoli tecnologici della borsa americana, dove il titolo Apple ha superato i 200 dollari ad azione.

L'ottima performance è il risultato delle ottime vendite fatte registrare dai pc Macintosh, dall'elevato successo dell'iPod e dalla calda accoglienza riservata all'Apple iPhone le cui vendite farebbero registrare numeri ben al di sopra delle più rosee previsioni.

Secondo il Financial Times, entro i primi giorni del nuovo anno gli iPhone venduti dovrebbero far registrare quota 200.000 unità nel Regno Unito, mentre già sarebbero 5 milioni le unità vendute in tutto il mondo.
La casa di Cupertino potrebbe ufficializzare i nuovi risultati raggiunti nel corso del Macworld Conference & Expo che si terrà a metà gennaio.