Immagina una serie di accessori, dalla cover per iPhone 12 a quella per AirTag, tutti in pelle e tutti coordinati: ok, potrebbe non essere una fantasia destinata a non diventare mai realtà. Ad alimentarla, infatti, ci ha pensato una foto trapelata poche ore fa su Twitter. Si tratta di una possibile custodia per il dispositivo “trovatutto” che la mela morsicata non ha ancora presentato.

Apple Airtag nella custodia di pelle?

Prima di mostrarvi gli scatti emersi, ci teniamo a precisare che si tratta di una foto “vera” (quindi non un’immagine realizzata al PC), ma che l’oggetto – che sembra originale – potrebbe comunque essere un falso.

Focalizzandoci sulla protagonista di questa indiscrezione, sembrerebbe in tutto e per tutto una custodia per AirTag realizzata in pelle e destinata ad essere venduta come “originale Apple”, come riportato sull’anello in metallo per attaccare le chiavi.

Il tweet dov’è stata mostrata è corredato anche di istruzioni, che descriverebbero come andrebbe inserito l’Airtag nell’apposito alloggiamento. In questo modo, si potrebbe attaccare l’intero accessorio a borse, chiavi o altro, ritrovandolo facilmente in caso di smarrimento.

Per adesso non conosciamo altri dettagli sulla possibile uscita dei “trovatutto” di Apple, soprattutto dopo che non sono stati annunciati né insieme ai nuovi Apple Watch né insieme agli iPhone 12. Dubitiamo fortemente che possano essere in programma per l’evento di stasera (dedicato ai nuovi Mac): ormai, è molto probabile che gli AirTag non saranno ufficiali prima del 2021.