Google ha distribuito le cosiddette factory image per Nexus 7 2013 e Nexus 10. Questi file servono a installare la nuova versione senza passare dal tradizione aggiornamento via OTA (Over-the-Air) per un’installazione più pulita. Si tratta di una procedura mirata soprattutto agli sviluppatori, ma disponibile per tutti gli utenti.

Nexus 10
Nexus 10

I due tablet Android si uniscono alla piccola lista che include anche Nexus Player, il riproduttore multimediale commercializzato da pochi giorni in Italia, e Nexus 7 WiFi che dispongono dell’ultima release ufficiale del sistema operativo mobile di Google.

Android 5.1.1 (build LMY47V), come la nomenclatura lascia intendere, è un miglioramento minore rispetto alla versione 5.1, che ha introdotto invece nuove funzionalità. La nuova versione include principalmente correzione di bug e miglioramenti alla stabilità del sistema.

Android 5.1.1 è attualmente disponibile esclusivamente per alcuni Nexus. I grandi produttori hardware come Samsung, HTC, Asus o Sony, stanno ancora lavorando per introdurre la versione 5.0 Lollipop, introdotta sul mercato lo scorso novembre, su gran parte del proprio portfoliio mobile. Gli smartphone 2015 vengono perlopiù commercializzati con questa versione preinstallata.

I dati di marzo hanno rivelato che la versione Lollipop rappresenta circa il 5 per cento delle distribuzioni Android. La più popolare è ancora la 4.4 KitKat, che secondo i dati di Google è installata sul 41 per cento dei dispositivi. La terza classificata è Jelly Bean.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum