La concorrenza nel settore della musica in streaming si fa sempre più serrata, e dopo Spotify, Pandora ed Apple, anche Amazon entra nel mercato con il nuovo servizio “Prime Music”, capace di offrire musica in streaming senza pubblicità agli utenti iscritti al servizio Amazon Prime dedicato alla consegna dei prodotti acquistati sul portale di e-commerce entro 2 giorni lavorativi.

Prime Music permette di creare playlist personalizzate, così come di aggiungere singoli brani e di scaricare offline le canzoni per poterle ascoltare in qualsiasi momento.

Al fine di evitare costi legati alle royalties, Prime Music ha un catalogo musicale aggiornato a circa sei mesi fa, a differenza di altri servizi di musica in streaming in cui sono presenti anche le ultime novità.

Il lancio di Prime Music rientra in un più ampio aggiornamento dell’offerta multimediale di Amazon, tra cui il lancio di Amazon Music che sostituisce Amazon Cloud Player per iOS e di Prime Instant Video per l’accesso ad un database di film e spettacoli.

Le novità per Amazon non si fermano qui, considerato il fatto che il 18 giugno verrà annunciato ufficialmente il primo smartphone del colosso dell’e-commerce.

Prime Music di Amazon
Prime Music di Amazon

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum