Il Software Developer Kit di Windows Phone 8.1 nasconde molte novità che stanno lentamente emergendo e che confermano i notevoli miglioramenti che l’update porterà al sistema operativo mobile di Microsoft.

Dall’SDK emerge che ciascuna applicazione è in grado di mostrare fino a 20 notifiche nell’Action Center, e tali notifiche possono essere raggruppate e mantenute visibili fino ad un massimo di 7 giorni.

Action Center

Poiché si tratta di un “Action” center, ovvero di un luogo virtuale con cui interagire per poter svolgere determinate funzioni, sarà possibile effettuare il tap su ciascuna notifica per aprire direttamente l’app con cui è gestita. Le notifiche potranno essere chiuse singolarmente, per gruppo di appartenenza o nella loro totalità.

Action Center

Anche gli sviluppatori potranno gestire le notifiche dell’Action Center, consentendo di rimuovere una notifica di un’app nel momento in cui l’utente apre l’applicazione stessa, di taggare, raggruppare o sostituire le notifiche, di programmare la data di scadenza e di far apparire una “Ghost Toast”, ovvero una notifica che compare – silenziosa – solo nell’Action Center senza mostrarsi nella parte superiore del display.

Action Center

Non resta che attendere la Build Developer Conference in programma al Moscone Center di San Francisco dal 2 al 4 aprile per scoprire ufficialmente tutte le novità che ci riserva la nuova versione del sistema operativo Windows Phone 8.1.

 Build Developer Conference

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum