Una nuova ricerca della società specializzata Canalys stima in oltre 16 milioni di unità i telefoni cellulari dotati di fotocamera integrata venduti nel corso del 2003 in Europa, Medio Oriente ed Africa, con un incremento del 27 per cento nel terzo trimestre. Questo particolare e sempre più importante segmento di mercato all’inizio dell’anno vedeva il predominio esclusivo di Nokia e Sony Ericsson, insieme a Sharp e Panasonic, aiutate nelle vendite dal fatto di essere state scelte da Vodaofone come fornitori di cellulari per il servizio Vodafone Live!. Con il passare dei mesi sono arrivati i primi camera phone di Samsung, che adesso può vantare quasi un milione di pezzi venduti e Sagem, con 250 mila cellulari circa. Secondo gli analisti di Canalys il mercato dei cameraphone è destinato a raddoppiare già nel corso del prossimo anno, fino a raggiungere il 50 per cento di tutti i cellulari venduti entro il 2006.

‘Motorola e Siemens sono arrivate molto in ritardo in questo segmento, si prevede possano avere in ogni caso un ottimo quarto trimestre’, ha dichiarato Chris Jones, analista presso Canalys. ‘Gli attuali leader di mercato hanno saputo sfruttare a proprio vantaggio il fatto di essere arrivati per primi, hanno maturato una forte esperienza e stanno già vendendo cameraphone di seconda generazione, conquistando posizioni da cui difficilmente potranno essere scalzati nel breve periodo’.