Al giorno d'oggi non è possibile stare senza i nostri dispositivi elettronici, specie quelli portatili. Sarebbe impensabile rimanere per tanto tempo senza smartphone, eppure ciò capita quando siamo fuori casa e siamo a corto di energia dopo un uso intenso del dispositivo, che ha portato ad azzerare la carica della batteria. Un'invenzione particolarmente utile per sopperire alla mancanza di carica nei dispositivi mobili è il powerbank, detto anche caricabatterie portatile.

I powerbank funzionano come vere e proprie batterie in grado di trasferire l'energia ad altri dispositivi. Il vantaggio sostanziale è che non è necessario avere una presa della corrente vicina a sé per ricaricare lo smartphone: se si ha un powerbank, è sufficiente collegarlo alla porta del nostro telefono e comincerà a caricare. Se siamo attrezzati con powerbank e cavo USB, il nostro smartphone vedrà più che raddoppiata la propria autonomia e potrà rimanere acceso e operativo anche per lunghe giornate fuori casa, senza abbandonarci neanche alla sera.

I powerbank, a seconda del voltaggio, possono essere collegati a vari dispositivi. Di solito, il voltaggio principale è quello a 5V, con cui è possibile caricare smartphone, fotocamere, smartwatch o qualunque dispositivo che si ricarichi con porta USB. Se il voltaggio aumenta fino a 220 V, è addirittura possibile usufruire del powerbank per caricare il proprio PC.

Le caratteristiche da valutare nell'acquisto di un powerbank sono molteplici. Innanzitutto, dobbiamo controllare le dimensioni del caricabatterie portatile, che dovranno essere preferibilmente ridotte, specie se abbiamo poco spazio per trasportarlo. La caratteristica più importante da controllare ai fini della ricarica è la capienza della batteria, che viene misurata in mAh (milliamperora) . In breve, i mAh misurano la potenza con cui il caricabatterie emette energia, ovvero quanto è grande la riserva di energia a disposizione del caricatore.

Esistono numerosi powerbank economici a oggi disponibili sul mercato. Se sembra complicato capire qual è il miglior powerbank da prendere, continua a leggere e scoprilo.

Powerbank Anker Powercore 5000

Powerbank Anker PowerCore

Il Powerbank Anker Powercore 5000 è un caricabatterie portatile dal design tubolare e dalle dimensioni ridotte. Si tratta di un powerbank della lunghezza di 10 cm e dalla larghezza di 3 cm, che è possibile portare comodamente in borsa o nello zaino insieme agli altri oggetti grazie alla sua compattezza e al peso di piuma, di soli 136 grammi. Il dispositivo può effettuare fino a due cicli di ricarica sugli smartphone più comuni grazie a una capienza di ben 5000 mAh, superiore a quella di quasi tutti i dispositivi portatili che dovrai ricaricare.

Inoltre, per un'esperienza d'uso ancora più unica, il powerbank offre una ricarica rapida brevettata dall'azienda Anker, che consiste nella possibilità di caricare a 2A anzichè a 1 A, come accade con i normali caricatori da viaggio, così da poter ricaricare al doppio della velocità il tuo smartphone.

Il dispositivo è dotato di due porte USB, una adatta per far uscire la carica, ovvero per ricaricare lo smartphone, l'altra per ricaricare il powerbank qualora esso fosse scarico. Tre luci led segnalano il livello di carica del powerbank per non rischiare mai di rimanere senza energia e indicarti quando la stazione ha bisogno di essere ricaricata.

Oltre al powerbank, la confezione include un pratico cavo USB utile sia a caricare il powerbank, sia a collegarlo ai vari dispositivi per la fase di ricarica. Nel caso qualcosa andasse storto, una garanzia di 18 mesi tutela l'utente per le disfunzioni o i difetti di fabbrica del caricabatterie portatile. Infine, abbiamo in omaggio nella confezione un piccolo borsellino da viaggio, così da portare con facilità ancora maggiore il dispositivo in giro con noi.

Sul powerbank sono implementate delle tecnologie che permettono di ottimizzare la carica. In particolare, PowerIQ è in grado di rilevare qual è il dispositivo connesso e di regolare di conseguenza la velocità di ricarica, spingendola fino a 2A per i dispositivi che la supportano. La resistenza data dai cavi viene poi vinta grazie a VoltageBoost, che aumenta localmente il voltaggio per far passare più velocemente la corrente nel dispositivo, senza però danneggiare in alcun modo i circuiti della stazione o dello smartphone ricaricato.

Il prezzo del prodotto è di soli 17,99 euro , particolarmente competitivo se si considera la presenza della ricarica rapida unita a una discreta capienza, con cui potrai arrivare fino a tarda sera con il tuo smartphone senza avere alcun problema di autonomia. Rispetto ad altri competitor le dimensioni potrebbero rivelarsi più scomode per l'utilizzo quotidiano per la forma obsoleta “a tubo”, ma per un utilizzo medio senza grandi pretese questo powerbank è adatto alla maggior parte delle situazioni.

Powerbank INIU

Power Bank, INIU

Se non sei facile da accontentare ma comunque vuoi spendere poco, forse dovresti dare un'occhiata al powerbank INIU ultra sottile. Il caricabatterie portatile in esame ha uno spessore di soli 1,3 cm e una lunghezza di 13 cm, rivelandosi la scelta perfetta per chi cerca di risparmiare spazio ma vuole comunque avere sempre un caricabatterie a disposizione. Come dichiara l'azienda, il prodotto è il 36% più sottile rispetto ad altri powerbank nella sua fascia di prezzo, il 15% più compatto e il 28% più leggero, assicurando come pochi altri powerbank estrema facilità di trasporto.

Il peso è leggermente superiore ai competitor, infatti arriva a 198 grammi. Il peso maggiore della media è però giustificato da una capienza maggiore della batteria, che arriva a ben 10000 mAh: ciò significa che per la maggior parte degli smartphone in commercio si possono completare abbondantemente due cicli di ricarica, rendendo questo powerbank imbattibile nel garantirti autonomia fuori casa 24 h su 24. Inoltre, considerata la capienza doppia rispetto ai normali powerbank, in realtà il peso è particolarmente ridotto.

Il prodotto ha in dotazione due USB di tipo 2.0 e una USB type C adatta a tutti i dispositivi più recenti. Nella confezione, oltre al powerbank, è fornita una USB type C per collegare lo smartphone al powerbank e insieme una pratica custodia da viaggio. Sul powerbank è poi presente un simpatico led a forma di zampa con cui potremo sempre capire il livello di carica residua in maniera intuitiva, e addirittura utilizzarlo in caso di emergenza come torcia. La garanzia fornita dall'azienda è invece di ben 3 anni, data l'elevata qualità costruttiva del prodotto, confermata dal sistema di sicurezza Smart Protect a 12 strati, che consiste in un involucro antiurto per proteggere il caricabatterie da eventuali cadute.

La tecnologia UPower+ implementata sul powerbank permette di riconoscere i dispositivi che sono stati messi in carica e di regolare in base a ciò la velocità di ricarica. INIU mette anche a disposizione la ricarica rapida fino a 3A, che ricaricherà lo smartphone 1,4 volte più velocemente rispetto a un normale caricabatterie portatile. Inoltre, all'opposto, è possibile caricare dispositivi che richiedono un minor apporto di corrente come cuffie bluetooth o smartwatch.

Il prezzo si attesta sui 19,98 euro  , rendendo questo INIU un vero gioiellino della sua fascia di prezzo. Dalla grande capienza al design ultra sottile, a questo powerbank non manca proprio nulla.

IWalk Mini Power Bank 4500 mAh

iWALK Mini Power Bank

L'IWalk Mini Power Bank 4500 mAh è una soluzione particolare e ricercata per una fascia di utenti che ricerca prima di tutto estrema compattezza e praticità d'uso dal proprio prodotto. Il prodotto è realizzato con una rifinitura liscia che rende il suo design elegante e inconfondibile, mentre le colorazioni disponibili sono il bianco, il rosso, il nero e il rosa, adatti a tutte le personalità. Le dimensioni sono così ridotte che, come dichiara l'azienda, si mette in borsa proprio “come un rossetto”, senza ingombrare in alcun modo lo zaino o la borsa che ci portiamo dietro.

Prima dell'acquisto, bisogna tenere ben presente che il cavo offerto per la ricarica non è adatto a tutti gli smartphone. Si tratta infatti di un'uscita Lightning, di casa Apple, adatta agli iPhone. Nonostante le dimensioni perfette, la capienza garantita è modesta e si attesta a 4500 mAh, utili per offrire un ciclo di ricarica per molti dei dispositivi in commercio, specie per gli iPhone, che hanno batterie con mili amperora inferiori rispetto ad altri smartphone Android. In dotazione, per ricaricare il powerbank, si trova solo un cavo USB type C senza alcuna custodia da viaggio. La garanzia fornita, invece, copre fino a 12 mesi per eventuali difetti del prodotto.

Il prodotto offre la funzione PassThrough, che permette di ricaricare il powerbank mentre si sta caricando il proprio smartphone. Inoltre, l'esperienza d'uso è davvero peculiare, in quanto non avremo tra i piedi cavi da collegare al dispositivo, bensì potremo collegare direttamente la stazione di ricarica allo smartphone e essere già in carica. In aggiunta, per un'esperienza ancora più completa con dispositivi iPhone, non servirà neanche rimuovere le cover più spesse prima della ricarica, in quanto il design è studiato per supportare eventuali custodie applicate al telefono: versatilità e comodità sono i principali pregi di questo powerbank.

Il prezzo del prodotto è di 25,99 euro , leggermente più alto di analoghi powerbank che offrono uguale capienza. La scelta del powerbank iWalk mini è adatta a chi ha bisogno di un dispositivo ultra compatto da portare con sé in ogni caso, persino in tasca all'occorrenza. Se invece hai bisogno di un powerbank che ti supporti per lungo tempo, o se non possiedi un iPhone, questo prodotto non è ciò che stai cercando.

EVALY PowerBank 5000 mAh

EUARY PowerBank

Passiamo all'EVALY PowerBank 5000 mAh, un prodotto economico unico nella sua fascia di prezzo. Come suggerisce il nome, l'EVALY garantisce ben 5000 mAh di capienza, così da poter ricaricare interamente il proprio smartphone. La carica garantita è discreta, ma ottima per la fascia di prezzo in cui si trova, più che sufficiente per completare una ricarica intera della maggior parte degli smartphone in commercio. Le dimensioni di quest'EVALY sono particolarmente ridotte: 9 centimetri di lunghezza per soli 0,9 centimetri di spessore, un dispositivo perfetto per occupare il minor spazio possibile, decisamente il più sottile tra tutti quelli proposti nella classifica.

In dotazione, oltre al powerbank, abbiamo una micro USB di ricarica e insieme il manuale utente, mentre manca la custodia da viaggio, che si deve acquistare separatamente. La garanzia per danni o difetti del prodotto copre 24 mesi, insieme a un servizio clienti attivo 7 giorni su 7 e 24 h su 24. Sul Powerbank, oltre all'uscita USB, troviamo quattro led che ci informano sullo stato della carica della stazione, così da non rimanere mai a corto di energia.

Tra le funzioni speciali abbiamo una serie di protezioni incorporate che proteggono da surriscaldamento o sovraccarico di corrente i dispositivi che andiamo a caricare giornalmente. Inoltre, i dispositivi a basso voltaggio come le stazioni delle cuffie Bluetooth o anche gli orologi smart possono essere tranquillamente caricati da questa stazione di ricarica, che garantisce una funzione sorprendente per la fascia di prezzo. Ulteriore pregio del prodotto è l'uscita a 2.0A, superiore a quella tradizionale, in grado di fornire una carica mediamente maggiore e più rapida.

Il prodotto si trova a 12,99 euro su Amazon, confermandosi come un best buy della sua categoria grazie a una serie di funzioni. Spicca per versatilità grazie alla ricarica trasversale di dispositivi a basso e alto voltaggio, ha una modesta autonomia con capacità di ricarica rapida e occupa pochissimo spazio, rivelandosi perfetto per gli spostamenti. Per tutte queste funzioni e per il rapporto qualità prezzo, l'EVALY è uno dei migliori powerbank economici disponibili sul mercato.

Hiluckey Caricabatterie Solare

Hiluckey Caricabatterie Solare

Passiamo a un caricabatterie a dir poco singolare, unico nella sua categoria, l'Hiluckey caricabatterie solare. Si tratta, come suggerisce il nome, di un caricabatterie che è in grado di ricaricarsi tramite l'energia solare, oltre che con la tradiziona uscita USB di tipo C, ovvero per mezzo di corrente. Se ami fare lunghe escursioni o cammini nelle ore più soleggiate della giornata, potrai appendere il tuo powerbank allo zaino e tornare a casa con la stazione completamente carica e pronta a essere utilizzata per il tuo smartphone, senza il fastidio di doverla mettere ogni volta in carica prima di uscire.

Tramite questo powerbank potrai dire addio ai fastidiosi fili, in quanto supporta la ricarica wireless per tutti gli smartphone che la hanno incorporata. Basterà essenzialmente poggiare lo smartphone sulla stazione di ricarica e il gioco è fatto: in meno di mezz'ora lo smartphone sarà ricaricato del 50% grazie a un'uscita a 3A, che rende la ricarica rapida quasi quanto la quick charge tramite corrente.

Se tutto ciò non è abbastanza, bisogna sapere che la capienza di cui dispone l'Hiluckey è di ben 26800 mAh. Ciò significa che, una volta caricata la stazione, si possono completare almeno 5 cicli di ricarica senza che il proprio powerbank si scarichi. E se giriamo con il nostro powerbank esponendolo al sole, avremo una carica praticamente illimitata a disposizione.

L'unica accortezza di cui si deve tenere conto prima dell'utilizzo del caricabatterie solare è quella di completare almeno tre cicli di ricarica tramite corrente, così da calibrare la batteria e da non causare danni al circuito interno. Fatto ciò, puoi cominciare a caricare come desideri la stazione e a godere dei 26800 mAh che ti offre. Potrai anche condividere la carica con i tuoi amici grazie alle quattro porte di cui il caricatore è dotato, utili per una ricarica simultanea di più dispositivi, possibile grazie alla straordinaria capienza di cui il powerbank è dotato.

Ulteriore chicca del powerbank è la presenza di luci a LED multifunzionali, utili nelle situazioni di emergenza o anche se ti trovi a girare di sera o notte, ad esempio per escursioni o campeggi.

Il prezzo del prodotto è di 41,99 euro , di certo maggiorato rispetto ai competitor più economici, ma giustificato dalla presenza di numerose funzioni premium. Se si considera la possibilità di caricare la stazione tramite energia solare, la ricarica wireless e quella rapida, la qualità costruttiva, le quattro porte in uscita e la capienza pressoché illimitata, il rapporto qualità prezzo è in realtà ottimo, rendendo di fatto questo powerbank un prodotto economico per le sue specifiche tecniche.