Piccoli, versatili, silenziosi, attenti ai consumi, a volte anche economici. I Mini PC hanno tutte queste caratteristiche e vengono scelti sempre più spesso per entrare nei nostri salotti, oppure diventano i computer principali per studiare o lavorare.
Ne esistono davvero per tutte le tasche e ogni anno sul mercato ne arrivano di nuovi e performanti, accorciando sempre di più la distanza che li separa dai PC tradizionali. Qui la nostra guida per aiutarti nella scelta.

Mac Mini

Mac Mini: punta tutto su un connubio di eleganza e qualità dei materiali, senza dimenticare però le performance. Mac Mini è dotato di processore Intel Core i3 quad‑core di ottava generazione a 3,6GHz, 8GB di memoria DDR4 a 2666MHz, scheda grafica Intel UHD Graphics 630, storage SSD PCIe da 256GB.

Beelink T45

Beelink T45: con uno spessore di appena 17,7mm è un PC che ha dalla sua tantissime caratteristiche interssanti. In primis un quantitativo di RAM che arriva a 8GB, processore Intel Celeron (Apollo Lake) J4205, GPU Intel HD Graphic 500 e ben 128GB SSD come storage. Ma non è finita perché ha ben due HDMI (4K@30Hz), rendendo possibile il collegamento a più di un monitor/TV. Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 Home

Intel Nuc

Intel Nuc : è considerato uno dei migliori PC in miniatura sul mercato, anche perché viene prodotto da Intel, una garanzia di qualità e affidabilità. È dotato di processore Intel Core i5-8259U e chip grafico Intel Iris Plus Graphics 655. Essendo un vero e proprio barebone non ha storage di massa preinstallato ma un alloggiamento da 9,5mm SATA 3 per l’installazione di un hard disk. Non è presente neppure la RAM, vi sono però due alloggiamenti per banchi di SODIMM DDR 4 da 16 Gb l’uno per un totale di 32 Gb. Molto comoda la presenza, oltre al Wifi e Bluetooth, anche di un sensore a infrarossi che permette l’utilizzo di un telecomando. Come connettività va evidenziata la presenza di una USB Type-C con supporto Thunderbolt 3.

Asus Chromebox 4

Asus Chromebox 4 è molto più di un semplice Chromebook, grazie alla possibilità di collegare fino a 3 monitor esterni usando le due porte HDMI e la USB-C. Inoltre, sono presenti ben 5 porte USB per collegare altre periferiche, uno slot di espansione di memoria compatibile con schede microSD e il jack per altoparlanti e microfono. Per il collegamento ad internet ci sono una porta LAN e il più recente WiFi 6, mentre il processore Intel 5205U gestisce al meglio tutte le app del Play Store. Infine, la compatibilità con l’attacco VESA permette di applicarlo sul retro di un monitor per mantenere la scrivania sempre in ordine.

Chuwi Larkbox Pro

Con dimensioni decisamente contenute di soli 61x61x43mm e 127 grammi di peso, Chuwi Larkbox Pro è un Mini PC con Windows 10 che potete portare sempre con voi. Il processore è un Intel Celeron J4125 con 6GB di RAM e 128GB di memoria espandibile con microSD, e le porta USB-C permette sia di alimentarlo che di collegare un monitor. Presente poi una porta HDMI e due USB per collegare tutte le periferiche di cui si può aver bisogno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.