Migliori smartwatch (Giugno 2024): Classifica e Modelli TOP

Guida ai migliori smartwatch del 2024 (Android e iOS): come sceglierli, classifica, recensioni e offerte vantaggiose.
Migliori smartwatch (Giugno 2024): Classifica e Modelli TOP

I migliori smartwatch oltre ad essere esteticamente piacevoli possiedono numerose funzioni utilissime, come il monitoraggio degli allenamenti, la misurazione della frequenza cardiaca, le notifiche e il controllo di dispositivi domestici intelligenti. Indossando uno smartwatch connesso allo smartphone, è possibile lasciare il telefono in tasca e controllare tutte le eventuali notifiche ricevute.

Gli smartwatch hanno avuto un inizio difficile. I primi modelli erano massicci e appariscenti e non erano piacevoli da indossare al polso. Ma alcuni degli ultimi modelli sono leggeri, comodi da portare tutto il giorno e a livello tecnico molto più performanti, ne esistono da uomo, donna e bambino.

Vediamo quindi quali sono i migliori smartwatch presenti attualmente sul mercato.

I migliori smartwatch del 2024

Quando si parla dei migliori smartwatch 2024 ci riferiamo a dispositivi multifunzionali, in grado cioè di assolvere a più funzioni. Ad esempio, consentono di fare ricerche internet tramite i comandi vocali, localizzare la propria posizione con il GPS, monitorare il battito cardiaco e molto altro.

In commercio ne esistono davvero tanti, ciascuno con le proprie caratteristiche. In questa guida andremo a scoprire nel dettaglio quali sono attualmente gli smartwatch migliori sul mercato: nel selezionare i modelli che ci hanno maggiormente colpito, abbiamo preso in considerazione vari aspetti. Tra questi, il design, le specifiche, le funzioni, l’autonomia di cui dispongono e ovviamente il prezzo (alcuni di questo dispositivi hanno un rapporto qualità-prezzo molto interessante).

Apple Watch Ultra 2

Apple Watch Ultra 2

⌚Compatibilità: iOS
📱Display: LTPO OLED Retina display con Force Touch, luminosità fino a 2000 nit
💾Memoria integrata: 32 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, LTE e UMTS opzionale
⚡Processore: Apple S7 SiP
🔋Autonomia: fino a 18 ore
🛒 Prezzo: € 909,00

L’Apple Watch Ultra 2 si posiziona al vertice nel panorama degli smartwatch, mirando a un pubblico che desidera un dispositivo non solo di monitoraggio della salute e dell’attività fisica, ma anche resistente e versatile. Con il suo design robusto, l’Ultra 2 è costruito per resistere agli elementi, rendendolo ideale per gli appassionati di sport estremi e attività all’aperto. La batteria di lunga durata assicura che l’orologio duri per giorni senza il bisogno di una ricarica frequente. Un miglioramento significativo, rispetto ai modelli precedenti. Le funzionalità di monitoraggio della salute sono state ulteriormente raffinate, offrendo dati accurati e approfondimenti utili per mantenere uno stile di vita sano. L’integrazione con l’ecosistema Apple rimane impeccabile, fornendo un’esperienza utente fluida e intuitiva.

 

Apple Watch Series 9

Apple Watch Series 9

⌚Compatibilità: iOS
📱Display: LTPO OLED Retina display con Force Touch, luminosità fino a 1000 nit
💾Memoria integrata: 32 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, LTE e UMTS opzionale
⚡Processore: Apple S7 SiP
🔋Autonomia: fino a 18 ore
🛒 Prezzo: € 449,00

Il Series 9 porta miglioramenti minimi, ma significativi rispetto al suo predecessore, come spesso accade con i device Apple. Questo modello vanta un display always on più luminoso, garantendo una facile lettura in tutte le condizioni di illuminazione. La durata della batteria è stata ottimizzata, offrendo una maggiore autonomia giornaliera. Le funzioni di salute e fitness sono il cuore dell’orologio: il Series 9 è uno dei migliori dispositivi di monitoraggio sul mercato. La sua integrazione con iOS è fluida, rendendo questo orologio un’estensione naturale dell’iPhone.

 

Apple Watch Series 8

Apple Watch Series 8

⌚Compatibilità: iOS
📱Display: 1,9″ OLED
💾Memoria integrata: 32 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.0, NFC, 4G-LTE
⚡Processore: Apple S8
🔋Autonomia: fino a 36 ore
🛒 Prezzo:  € 358,22

L’Apple Watch serie 8 è l’ultimo modello del popolare smartwatch lanciato sul mercato dalla casa di Cupertino. Si integra perfettamente con la maggior parte degli iPhone moderni e, come modello, è un aggiornamento del precedente, con molte migliorie e versioni. Rispetto al serie 7, mantiene le stesse dimensioni ma aumentano le colorazioni disponibili. Il display è disponibile nelle versioni da 41 e 45 mm e lo schermo è identico al precedente. La qualità costruttiva resta il top di gamma: la cassa è solida ed ergonomica e il display ne sfrutta ogni spazio disponibile. A essere più performanti, in questo aggiornamento, sono i sensori, che sono stati potenziati e aumentati in numerosità per migliorare le prestazioni delle app che lavorano in base ai dati di fitness, uno dei segmenti in cui l’Apple Watch da sempre eccelle. Restano le funzioni di monitoraggio salute come l’elettrocardiogramma e viene aggiunta una misurazione passiva della temperatura corporea, che fa il confronto con quella esterna per garantire risultati più affidabili.

 

Fossil Gen 6

Fossil gen 6

 

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,28″ AMOLED
💾Memoria integrata: 1 GB + 8 GB
📶Connettività: Bluetooth 5.0 LE, GPS, NFC SE, WiFi
⚡Processore: Qualcomm® Snapdragon™ Wear 4100+
🔋Autonomia: 24 ore + vari giorni in modalità estesa
🛒 Prezzo: € 0,00

Il Fossil Gen 6 è tra i migliori smartwatch del 2024. Questo modello è tra i tanti (simili tra loro) lanciati dalle case di moda per occupare questo segmento di mercato (es. Michael Kors, Diesel, Armani…), che dispongono di funzioni analoghe e hanno grande attenzione per la parte estetica, senza però rinunciare a buone prestazioni smart. Il design del quadrante è classico e ricorda molto gli orologi tradizionali anche grazie ai due pulsanti laterali e la ghiera. Il display è disponibile in due versioni, da 42 e 44 mm, mentre il processore è uno Snapdragon Wear 4100+, uno dei migliori di Qualcomm, che permette al device di sfruttare al meglio le potenzialità del suo sistema operativo. Dispone inoltre di Bluetooth, microfono, nfc per i pagamenti con carte smart e numerosi sensori per la misurazione dei parametri vitali e dell’attività fisica. Il display è un AMOLED da 1,28 pollici con possibilità di attivare l’always on.

 

Apple Watch Series 7

Apple Watch Series 7

 

⌚Compatibilità: iOS
📱Display: 1,90″ Retina OLED LTPO always‑on
💾Memoria integrata: 32 GB
📶Connettività: Wi-Fi, Bluetooth 5.0, LTE e UMTS6
⚡Processore: Apple S7
🔋Autonomia: fino a 36 ore
🛒 Prezzo: € 256,00

C’è un motivo per cui Apple è diventata l’azienda dominante nel mercato degli smartwatch: l’Apple Watch è il miglior smartwatch in circolazione. Ha il miglior sistema operativo, WatchOS, è elegante con molte app per aiutare a ridurre il numero di volte che è necessario estrarre il telefono. L’ultimo modello è la Serie 7, il nuovo top di gamma della mela morsicata compatibile solo con device iOS, che di fatto non è altro che un Watch 6 con un display leggermente più grande e una ricarica più rapida in dotazione. Partiamo proprio dallo schermo di questo dispositivo, ovvero un pannello da 1.69″ / 1.9″ OLED, più grande del 20% rispetto al modello precedente. Grazie però alle sue cornici sottilissime, Apple Watch 7 riesce a conservare delle dimensioni ridotte. Il processore è l’Apple S7, abbinato a 32 GB di memoria integrata. Per quanto riguarda l’autonomia, garantisce circa 18 ore di durata dichiarate dall’azienda. Da menzionare inoltre la presenza delle connettività Wi-Fi, Bluetooth, NFC, LTE e l’impermeabilità che arriva fino a 50 metri. Chiude la scheda tecnica il comparto software, che integra il sistema operativo watchOS 8.

 

Amazfit GTR 3 Pro

Amazfit GTR 3 Pro

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,45″ AMOLED HD
💾Memoria integrata: 2,3 GB
📶Connettività: Wi-Fi 4, Bluetooth 5.0, GPS
⚡Processore: Snapdragon 778G octa core
🔋Autonomia: fino a quasi 6 giorni
🛒 Prezzo: € 145,40

Proseguiamo la nostra selezione con Amazfit GTR 3 Pro, smartwatch caratterizzato in primo luogo da un design davvero accattivante: moderno e leggero, ma anche molto resistente. Disponibile in due versioni (una più elegante e l’altra più sportiva), questo dispositivo è dotato di un display AMOLED da 1,45”, con luminosità massima fino a 1000 nit. Tra i suoi punti forti c’è anche l’autonomia, visto che con always-on attivato può arrivare fino a quasi sei giorni e senza dura 9-10 giorni con un utilizzo moderato. A livello di funzionalità, mette a disposizione più di 150 modalità sportive. Preciso nel conteggio dei passi o vasche in piscina, monitora anche le calorie bruciate, le ore sedentarie e il battito cardiaco. Disponibili anche il monitoraggio del sonno e l’ossigenazione del sangue. A livello di software, integra il sistema operativo ZeppOS 1.0. Da menzionare infine il cinturino da 22 mm, la memoria integrata da 2,3 GB e la connettività WiFi, Bluetooth e GPS. Amazfit GTR 3 Pro è compatibile sia con Android che con iOS.

 

Apple Watch SE

Apple Watch SE

⌚Compatibilità: iOS
📱Display: 1,78” OLED
💾Memoria integrata: 32 GB
📶Connettività: WiFi, Bluetooth, LTE, NFC
⚡Processore: Apple S5
🔋Autonomia: circa 18 ore
🛒 Prezzo: € 0,00

Uno smartwatch della mela morsicata “low cost”? Esiste e si chiama Apple Watch SE. Esattamente come gli iPhone della linea SE, anche per gli smartwatch vale lo stesso principio: un rapporto qualità-prezzo eccezionale. Attualmente è il wearable di Apple di fascia alta più economico, consigliato a chiunque abbia un iPhone. Include una scheda tecnica da top di gamma, caratterizzata innanzitutto da un design premium e da funzioni esclusive molto interessanti. Integra un display da 1,78” con risoluzione OLED, mentre dal punto di vista delle prestazioni monta un processore Apple S5. Certo, a differenza di Apple Watch 6 non c’è l’always-on nel display e l’autonomia è minore, ma per il resto è davvero lo smartwatch Apple da considerare per chi non vuole investire sulla serie 7. Il suo sistema operativo è watchOS 8, ha una memoria integrata da 32 GB, l’impermeabilità fino a 50 metri e un comparto connettività con WiFi, Bluetooth, NFC e LTE.

 

Huawei Watch 3

Huawei Watch 3

⌚Compatibilità: iOS/Android
📱Display: 1,43” AMOLED
💾Memoria integrata: 16 GB
📶Connettività: WiFi 2.4, Bluetooth 5.2, GPS
⚡Processore: HiSilicon Hi6262
🔋Autonomia: fino a 2 giorni
🛒 Prezzo: € 103,32

Nella nostra lista spunta anche uno smartwatch Huawei, ovvero Huawei Watch 3. Si tratta di un modello che può contare su un design elegante (si avvicina molto ad un orologio classico) con quadrante circolare, oltre ad un’ottima qualità dei materiali e ad un’autonomia che arriva a due giorni di utilizzo standard. Ma le sue peculiarità non finiscono qui. Si presenta innanzitutto con un più che discreto display da 1,43” AMOLED, luminoso in ogni condizione di luce, con funzione always-on integrata. A livello di sistema operativo, c’è quello proprietario Harmony OS, che permette di tracciare 100 tipologie di allenamenti legati all’app Health. Presenti anche un sensore sp02 per la saturazione dell’ossigeno nel sangue e un sistema molto preciso per il rilevamento della frequenza cardiaca. Da menzionare anche il comparto connettività, che dispone sia di GPS che NFC. C’è l’impermeabilità fino a 5 ATM.

 

I migliori smartwatch Android

Per gli indecisi, abbiamo stilato anche una piccola selezione di quelli che riteniamo essere i migliori smartwatch Android del momento. Eccoli nel dettaglio.

Google Pixel Watch 2

Google Pixel Watch 2

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: AMOLED circolare
💾Memoria integrata: 8 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, NFC
⚡Processore: Exynos o Qualcomm Snapdragon Wear
🔋Autonomia: fino a 24 ore
🛒 Prezzo: € 329,00

Il Google Pixel Watch 2 si distingue per il suo design elegante e minimalista, che si adatta perfettamente sia a contesti casual che formali. Questo smartwatch è profondamente integrato con l’ecosistema Google, offrendo funzionalità come Google Assistant, Google Maps e la suite Fitbit per il monitoraggio della salute e del fitness. La sua interfaccia utente è intuitiva, rendendo facile accedere a notifiche, app e funzioni di fitness. La durata della batteria, sebbene migliorata rispetto al modello precedente, richiede ancora miglioramenti per competere con i leader di mercato.

 

Samsung Galaxy Watch 6 

Samsung Galaxy Watch 6 

⌚Compatibilità: Android, iOS con funzionalità limitate
📱Display: Super AMOLED circolare con protezione Gorilla Glass DX
💾Memoria integrata: 16 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, LTE (opzionale), NFC
⚡Processore: Exynos W920
🔋Autonomia: Fino a 40 ore
🛒 Prezzo: € 189,99

Il Samsung Galaxy Watch 6 si conferma come uno dei principali concorrenti nel settore degli smartwatch, grazie alla sua combinazione di design elegante e una suite completa di funzionalità di salute e fitness. La personalizzazione è un punto di forza, con una vasta gamma di quadranti e cinturini disponibili per adattarsi a ogni stile. La sua integrazione con l’ecosistema Samsung e Android è fluida, offrendo un’esperienza utente uniforme. La durata della batteria è cospicua.

 

Honor Magic Watch 2

Honor Magic Watch 2

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,2”/1,39” AMOLED
💾Memoria integrata: 4 GB
📶Connettività: WiFi, Bluetooth, NFC
⚡Processore: Kirin A1
🔋Autonomia: fino a 14 giorni
🛒 Prezzo: € 94,99

Il secondo modello compatibile con smartphone Android che vogliamo segnalare in questa guida è Honor Magic Watch 2. È il dispositivo perfetto per tutti gli sportivi, in particolare per chi è un vero appassionato della palestra. Mette a disposizione tantissime funzioni per il fitness, con informazioni molto precise e accurate, tanto che riesce anche a fornire consigli e indicazioni personalizzati. Dotato di un display da 1,2” o 1,39” AMOLED, è resistente all’acqua e ha un comparto connettività composto da WiFi, Bluetooth e NFC. Ottima la sua autonomia, che in base alla versione acquistata può durare da una a due settimane. A completare la scheda tecnica il sistema operativo LiteOS e la memoria integrata da 4 GB. È compatibile anche con iOS.

 

Xiaomi Mi Watch

Xiaomi Mi Watch

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,39” AMOLED
💾Memoria integrata: 1 GB + 8 GB
📶Connettività: Bluetooth 5.0, WiFi, NFC
⚡Processore: Snapdragon Wear 3100 @1,2GHz
🔋Autonomia: fino a 14 giorni
🛒 Prezzo: € 129,99

Infine, caliamo il tris con Xiaomi Mi Watch, il migliore della casa cinese. Integra in primis un display circolare da 1,39” AMOLED, dotato di modalità always-on e regolazione automatica della luminosità. A livello di funzionalità, mette a disposizione dei suoi possessori un contapassi molto preciso, il GPS, sensori per l’altitudine, pressione atmosferica, ossigenazione del sangue, battito cardiaco, sonno, livello di stress e molto altro. Per quanto riguarda l’autonomia, assicura 12-14 giorni con utilizzo non sempre intenso. Da segnalare anche l’impermeabilità fino a 5 ATM e la compatibilità con l’assistente vocale Alexa. Lo consigliamo in particolare a chi non ha un polso troppo esile, data la cassa da 46 mm.

 

Fitbit Sense 2

Fitbit Sense 2

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: AMOLED
💾Memoria integrata: 4 GB (solo per app e musica)
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, NFC
⚡Processore:  –
🔋Autonomia: fino a 6 giorni
🛒 Prezzo: € 235,49

Il Fitbit Sense 2 si posiziona come uno smartwatch incentrato sulla salute, offrendo funzionalità avanzate di monitoraggio come il rilevamento dello stress, la temperatura corporea e un ECG. Il design è moderno e comodo, adatto a essere indossato tutto il giorno e anche la notte. L’interfaccia utente è stata semplificata, rendendo l’accesso ai dati di salute e agli esercizi più semplice. La durata della batteria è ottima: si arriva fino a 6 giorni di utilizzo con una ricarica, rendendolo uno dei dispositivi più affidabili per il monitoraggio continuo della salute.

 

Huawei Watch 4 Pro

Huawei Watch 4 Pro

⌚Compatibilità: HarmonyOS, compatibile con Android e iOS
📱Display: AMOLED
💾Memoria integrata: 16 GB
📶Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.2, LTE (opzionale), NFC
⚡Processore: Kirin A1 o successivo
🔋Autonomia: fino a 5 giorni
🛒 Prezzo: € 599,00

Lo Huawei Watch 4 Pro è un dispositivo di punta che combina un design lussuoso con una tecnologia avanzata. Offre una qualità costruttiva elevata e un display nitido, rendendolo visivamente tra i migliori del suo segmento. Le funzionalità di salute e fitness sono all’avanguardia, con il supporto per il monitoraggio di vari parametri e modalità sportive. La user experience è fluida, grazie al sistema operativo proprietario di Huawei che offre un’interfaccia intuitiva e reattiva. La durata della batteria è superiore a quella di molti modelli concorrenti. Tuttavia, la compatibilità e l’integrazione con app di terze parti possono essere limitate rispetto ad altri sistemi operativi di smartwatch.

I migliori smartwatch economici

Abbiamo pensato anche a tutti quegli utenti che non vogliono spendere troppo ma al tempo stesso non intendono rinunciare a caratteristiche tecniche e funzionalità di buon livello. Ecco i tre prodotti più consigliati.

Fitbit Versa 4

Fitbit Versa 4

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: AMOLED
💾Memoria integrata: 4 GB (solo per app e musica)
📶Connettività: Bluetooth 5.0, NFC
⚡Processore:  –
🔋Autonomia: fino a 6 giorni
🛒 Prezzo: € 170,91

Il Fitbit Versa 4 continua a essere una prima scelta per chi cerca un equilibrio tra funzionalità fitness e smartwatch a un prezzo accessibile. Offre un design elegante e leggero, il che lo rende comodo per l’uso quotidiano e durante gli allenamenti. Ha una vasta gamma di funzioni di fitness, con il supporto per una varietà di modalità sportive e il monitoraggio del sonno. L’integrazione con lo smartphone è migliorata, fornendo notifiche e controlli musicali direttamente dal polso. Tuttavia, la durata della batteria non è stata migliorata rispetto ai suoi predecessori.

Huawei Watch Fit SE

Huawei Watch Fit SE

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: AMOLED
💾Memoria integrata:  –
📶Connettività: Bluetooth 5.1
⚡Processore:  –
🔋Autonomia: fino a 10 giorni
🛒 Prezzo: € 79,00

Lo Huawei Watch Fit SE si distingue per il suo design unico rettangolare e per essere un dispositivo accessibile, ma ricco di funzionalità. È particolarmente adatto per coloro che cercano un fitness tracker con alcune funzionalità smartwatch senza spendere molto. Offre una buona gamma di funzioni di monitoraggio dell’attività e del sonno, con una batteria che resiste giorni con una singola carica. Tuttavia, la sua integrazione con gli smartphone può essere limitata a seconda dell’ecosistema, il che è un fattore da considerare.

 

I migliori smartwatch per bambini

Infine, abbiamo pensato anche a chi è alla ricerca di uno smartwatch per bambini. Dispositivi che non costano tanto e che assicurano un buon funzionamento: ecco la nostra selezione.

Amazfit Band 5

Amazfit Band 5

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,1″
💾Memoria integrata: 1 MB
📶Connettività: Bluetooth
⚡Processore: Dialog 14697
🔋Autonomia: fino a 15 giorni
🛒 Prezzo: € 28,84

Partiamo da uno smartwatch molto economico, non proprio pensato per i bambini ma di fatto assolutamente un buonissimo punto di partenza per chi si sta approcciando a questo mondo e non vuole spendere grosse cifre. Stiamo parlando di Amazfit Band 5, dispositivo caratterizzato da un’interfaccia utente molto semplice da utilizzare, leggero e di lunga durata (l’azienda ha dichiarato per lui fino a cinque giorni di autonomia). Può essere utilizzato in maniera molto efficace per monitorare l’attività motoria, ma anche per avere sempre a portata di mano data e ora, così come per il monitoraggio di battito cardiaco e sonno.

 

Fitbit Ace 3

Fitbit Ace 3

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 1,47″
💾Memoria integrata: fino a 7 giorni di dati tracking
📶Connettività: Bluetooth, GPS, WiFi
⚡Processore:
🔋Autonomia: fino a 8 giorni
🛒 Prezzo: € 79,99

Il fitness tracker ideale per gestire l’attività motoria dei bambini è il Fitbit Ace 3. Dispone di tantissime funzioni ed è in grado di assicurare un’autonomia fino a 8 giorni e una resistenza fino a 50 metri. Insomma, dati molto interessanti, che rendono questo smartwatch perfetto per bambini dall’età di 6 anni in su che amano le attività all’aperto. Semplicissimo da usare, Fitbit Ace 3 consente di controllare la maggior parte delle impostazioni su uno smartphone iOS o Android del genitore, che può collegare lo smartwatch all’app Fitbit, semplificando la gestione generale. Permette di ricevere le notifiche dello smartphone, compresi messaggi e chiamate.

 

Garmin vívofit jr. 3

Garmin vívofit jr. 3

⌚Compatibilità: Android/iOS
📱Display: 2″
💾Memoria integrata: fino a 14 giorni di dati tracking
📶Connettività: Bluetooth
⚡Processore:
🔋Autonomia: fino a 1 anno
🛒 Prezzo: € 79,39

Nel momento in cui scriviamo non esiste uno smartwatch per bambini migliore di Garmin vivofit jr.3. Merito innanzitutto di un comparto hardware solido e resistente (fino a 5 ATM), ma anche di un display a colori interattivo, con immagini personalizzate provenienti dal mondo Disney e Marvel. La durata della batteria è di un anno (sostituibile dall’utente) e quindi il bambino sarà sempre reperibile quando giocherà all’aria aperta. Molto interessante l’app di questo smartwatch, che permette di assegnare al bambino degli obiettivi da raggiungere e compiti da portare a termine. Inoltre, tramite il sistema di gamification, il figlio potrà accumulare dei punti premio con cui sbloccare contenuti aggiuntivi per il proprio orologio. La scheda tecnica di questo device è nutrita: sveglia, cronometro, timer e contapassi, ma anche dati relativi al sonno, ai compiti e molto altro.

 

Come scegliere uno smartwatch

Nelle righe precedenti abbiamo visto quali sono i migliori smartwatch 2024 presenti attualmente in commercio. Per completare il discorso, di seguito vediamo quali sono i criteri e i fattori da tenere in considerazione quando si deve acquistare un prodotto di questo tipo. In questo modo ogni utente investirà il proprio budget nella maniera più corretta rispetto alle proprie esigenze.

Le tipologie

Il primo aspetto da considerare è la tipologia di smartwatch che ti serve. Ci sono quei dispositivi più indicati per lo sport (i cosiddetti fitness tracker) e invece quelli maggiormente votati al monitoraggio delle attività quotidiane. C’è poi un’importante distinzione da fare tra smartwatch e smartband. Questi ultimi sono braccialetti intelligenti, incentrati sul monitoraggio delle attività sportive e in alcuni casi hanno le stesse funzioni degli smartwatch ad un prezzo decisamente inferiore. Dispongono però di meno funzioni, ma per chi non pretende molto dal punto di vista di funzionalità e prestazioni possono essere il device più indicato.

L’utilizzo (sport o altro)

Ci sono smartwatch più adatti a fare determinate cose e altri che invece concentrano le loro funzionalità su attività differenti. I cosiddetti fitness tracker ad esempio sono perfetti per chi ama fare sport, mentre i device più essenziali sono ideali per conteggiare i passi e le calorie, oltre a monitorare il proprio stato di salute.

Funzionalità

Le funzionalità sono fondamentali per capire su quale smartwatch orientarsi per l’acquisto. Per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze bisogna analizzarle con attenzione. Se ad esempio vuoi utilizzare il dispositivo per fare sport, non possono mancare i sensori per il contapassi, il barometro o il sensore per il rilevamento del battito cardiaco. Nel caso l’utilizzo sia prevalentemente orientato all’attività outdoor, è bene appurare che lo smartwatch sia resistente alla pioggia o alla polvere. Fondamentale anche la facilità del collegamento tra orologio e smartphone tramite Bluetooth (così da poter visualizzare le notifiche), come anche la presenza di microfono e speaker per le chiamate se si intende utilizzare lo smartwatch anche per interagire. Non va poi ovviamente sottovalutato il processore montato e la memoria disponibile (sia la RAM che quella interna).

Display

Anche lo schermo è un fattore decisivo nell’acquisto di uno smartwatch. Esistono diversi display, a seconda della tecnologia su cui sono basati. Quelli OLED/AMOLED sono i pannelli montati sui dispositivi di fascia alta. Offrono un ottimo rapporto di contrasto e garantiscono dei neri profondissimi. A differenza dei display LCD, un po’ carenti sui neri ma con una luminosità migliore sotto la luce diretta del sole. Da menzionare infine una funzione che i display migliori hanno, ovvero l’always-on, che consente di mantenere lo schermo dello smartwatch sempre acceso in modalità a basso consumo. Gli smartwatch senza questa funzionalità dispongono di un display che si accende solo quando si porta il braccio verso il volto oppure si fa “tap” sul quadrante.

Autonomia

La maggior parte degli smartwatch ha una batteria che dura uno, massimo due giorni. Ma ci sono anche quelli che montano batterie più capienti. Ad ogni modo, la durata dipende anche dall’utilizzo che se ne fa. Dunque, l’utente che prevede di utilizzare molto il proprio orologio, deve mettere in conto di acquistare un device con una batteria che possa garantire un’autonomia importante.

Connettività

Altro aspetto fondamentale nella scelta dello smartwatch è quello del comparto connettività. I migliori dispositivi sono dotati di moduli come WiFi, Bluetooth, NFC e LTE. Alcuni però non dispongono di tutti questi, ma solo di alcuni. Quindi anche in questo bisogna valutare quali sono le proprie esigenze. Se ad esempio intendi accoppiare lo smartwatch allo smartphone bisogna necessariamente acquistare un device fornito di Bluetooth. E ancora, se necessiti di un mezzo di pagamento elettronico, impossibile fare a meno del modulo NFC.

Design

Le dimensioni e i formati degli smartwatch possono essere differenti. Esistono dispositivi con il quadrante circolare, molto simili agli orologi tradizionali, che fanno dell’eleganza la loro caratteristica distintiva. Dispongono però di meno spazio rispetto agli smartwatch con display quadrato, esteticamente meno carini ma più pratici e spaziosi sullo schermo.

Prezzo

Infine il capitolo prezzo, che giustamente riveste un ruolo fondamentale nella scelta di acquisto. Esistono prodotti caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma in generale la qualità si paga. Gli smartwatch di fascia alta possono arrivare a cifre superiori ai 300 euro, mentre quelli di fascia medio-alta possono costare sui 200 euro. E poi ci sono le proposte più economiche, per cui è possibile investire anche poco più di 100 euro (o anche meno per le smartband, ma è chiaro che si avranno a disposizione meno funzioni).

Conclusioni

In questo approfondimento abbiamo voluto offrire una panoramica il più possibile esaustiva e chiara sui migliori smartwatch 2024, dai top di gamma ai prodotti economici. Nella parte finale della guida ci siamo concentrati maggiormente sui criteri da tenere in considerazione per effettuare un acquisto il più possibile coerente e consapevole rispetto alle proprie esigenze. Essendo un mercato fortemente mutevole, aggiorneremo questo focus periodicamente, così i nostri lettori avranno sempre un quadro attuale sulle proposte più interessanti e convenienti in commercio. A proposito: di tanto in tanto i prodotti che abbiamo segnalato saranno oggetto di offerte davvero vantaggiose.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti