Miglior smartphone sotto i 200 euro: classifica 2024

Classifica e recensioni dei migliori smartphone sotto i 200 euro: guida all'acquisto di un cellulare economico ma performante.
Miglior smartphone sotto i 200 euro: classifica 2024

Le case produttrici di smartphone propongono sempre più spesso dispositivi di fascia medio-bassa, in grado di produrre performance notevoli, tra qualità costruttiva, componenti di alto livello e fotocamere performanti.  Così gli smartphone sotto i 200 euro sono tra i device più venduti e sono destinati a chi non ha molto budget ma vuole comunque un telefono che riesca a garantire un’esperienza d’uso appagante ogni giorno.

In questo articolo troverete la nostra selezione alla ricerca del miglior smartphone sotto i 200 euro col rapporto qualità/prezzo migliore sul mercato: si tratta di modelli selezionati sulla base delle loro componenti e delle prestazioni che riescono a offrire. Sono in totale dieci smartphone dei produttori più attivi in questa fascia di prezzo, che garantiscono affidabilità e sicurezza anche a fronte di una capacità di spesa minima.

Come scegliere uno smartphone economico

A differenza dei modelli di fascia alta non è possibile fare una suddivisione per categorie di utilizzo. Gli smartphone sotto i 200 euro presentano caratteristiche molto simili tra loro. Gli elementi da prendere in considerazione quando si acquista uno smartphone economico sono:

  • la quantità della memoria interna: vi consigliamo di acquistare almeno una versione con 64 GB per avere abbastanza spazio a disposizione per archiviare foto, video e scaricare gli aggiornamenti. Prediligete i prodotti con possibilità di espandere la memoria tramite micro-SD (i modelli presenti nella nostra guida ne sono tutti provvisti);
  • la quantità di RAM: se volete spingere molto le prestazioni del vostro smartphone puntate sulle versioni con un quantitativo di RAM maggiore (da 4 GB in su). Per le operazioni basilari, possono essere sufficienti anche 3 GB;
  • la versione del sistema operativo: è preferibile scegliere sempre l’ultima versione di Android disponibile (non ci sono iPhone a meno di 200 euro).

I migliori smartphone entro i 200 euro del 2024

Il miglior smartphone 200 euro non esiste in maniera universale. Ad incoronarlo è l’utente stesso, con le sue esigenze e aspettative. Sicuramente però ci sono alcuni device sul mercato che spiccano rispetto ad altri. Nelle prossime righe ecco una selezione di dispositivi che riteniamo essere i più interessanti in questa fascia di prezzo.

 

Realme C67

📐 Dimensioni e peso: 165.7 x 76 x 7.89 mm; 190 g
📱 Display:  6.72 pollici; LCD IPS; 90 Hz
📷  Fotocamera: Doppia fotocamera 108 Mp, Zoom 3x In-sensor
⚡ Processore: Snapdragon 685 6nm
💾  RAM e memoria: 6 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 144,90

Per chi è alla ricerca di un dispositivo che possa realizzare ottime foto e video, il realme C67 potrebbe essere l’opzione giusta. Questo telefono è infatti dotato di una doppia fotocamera a 108 Mp, la quale fornisce immagini estremamente nitide e profonde. Con uno Zoom 3x In-sensor, poi, è possibile eseguire i migliori scatti anche a lunga distanza.

Il bello di questo dispositivo, però, è che nonostante abbia concentrato molte risorse sulla fotocamera, il resto delle caratteristiche non è da meno. È dotato di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria estendibile, e la batteria da 5000 mAh conferisce una durabilità discreta del telefono durante le giornate. Insomma, decisamente una delle migliori opzioni su questa fascia di prezzo.

Pro
  • Memoria espandibile
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Buona fotocamera
Contro
  • Processore sufficiente
  • Non dotato di 5G

 

Motorola edge 30 Neo

📐 Dimensioni e peso: 152.9 x 71.2 x 7.75 mm; 155 g
📱 Display: 6.28 pollici; OLED; 120 Hz
📷  Fotocamera: Doppia fotocamera 64 Mp
⚡ Processore: Snapdragon 695 5G
💾  RAM e memoria: 8 GB RAM; 256 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 4020 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 189,99

Un’altra ottima opzione per chi è alla ricerca di qualcosa di economico, ma che si riveli comunque un ottimo prodotto, è il Motorola Edge 30 Neo. Partiamo dalle basi: questo dispositivo ha ben 8 GB di RAM, una caratteristica non da sottovalutare, e non facile da trovare tra i competitor nella stessa fascia di prezzo. Oltre a ciò, è anche dotato di un display OLED con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, un’altra bella chicca.

Per quanto riguarda il resto, invece, è fornito di 256 GB di memoria (seppur non espandibile) e di una batteria da 4020 mAh, quest’ultima leggermente inferiore rispetto ai dispositivi di questa fascia. Uno smartphone che brilla in alcuni campi, e che fa l’indispensabile in altri.

Pro
  • Ottimo display
  • Ricarica wireless
  • Molta RAM rispetto ai competitor
Contro
  • Memoria non espandibile
  • Capacità della batteria sotto la media
  • Fotocamera sufficiente

 

Samsung Galaxy M13

📐 Dimensioni e peso: 165.4 x 76.9 x 8.4 mm; 192 g
📱 Display: 6.6 pollici; TFT LCD; 90 Hz
📷  Fotocamera: 50 Mp + 5 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: MediaTek Helio G35
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 64 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 0,00

Per chi è affezionato ai dispositivi Samsung, invece, consigliamo il Galaxy M13, un altro smartphone che rimane sotto la fascia dei 200 euro e risulta ottimo per un utilizzo senza troppe pretese. Il prodotto è dotato di 4 GB di RAM e 64 GB di memoria espandibile, assieme a una tripla fotocamera con ultra grandangolo e profondità. La batteria da 5000 mAh, invece, garantisce una lunga autonomia durante l’utilizzo.

Rispetto ai competitor che si aggirano in questa fascia di prezzo, questo dispositivo offre qualche funzionalità in meno. Nonostante ciò, però, la sua forza di calcolo lo rende comunque un’ottima opzione, e si rivela un buon prodotto accessibile a chiunque grazie alla sua semplicità d’uso.

Pro
  • Memoria espandibile
  • Ottima performance
  • Facile da utilizzare
Contro
  • Fotocamera migliorabile
  • Sovrapprezzato per ciò che offre

 

OPPO A38

📐 Dimensioni e peso: 163.74 x 75.03 x 8.16 mm; 190 g
📱 Display: 6.56 pollici; LCD; 90 Hz
📷  Fotocamera: 50 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Helio G85
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: Li-Ion da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 129,99

Sempre al di sotto dei 200 euro, non possiamo non menzionare l’OPPO A38, la marca cinese che ormai da anni è entrata a far parte di quelle più gettonate per quanto riguarda gli smartphone. Il dispositivo in questione presenta un pacchetto ben assortito: 4 GB di RAM e 128 GB di memoria espandibili, affiancati a una fotocamera da 50 Mp e un processore Helio G85.

Una caratteristica interessante di questo dispositivo, però, è quella che permette di allocare RAM aggiuntiva in maniera virtuale. Convertendo lo spazio ROM libero, infatti, lo smartphone può ottenere un massimo di 4 GB di RAM aggiuntiva, garantendo una fluidità persistente.

Pro
  • Memoria espandibile
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • RAM estendibile virtualmente
  • Ottima manifattura
Contro
  • Fotocamera migliorabile

 

Xiaomi POCO M4 Pro 4G

Xiaomi Poco M4 Pro

 

📐 Dimensioni e peso: 159.87 x 73.87 x 8.09 mm; 180 g
📱 Display: 6.43 pollici; AMOLED; 90 Hz
📷  Fotocamera: 64 Mp + 8 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Helio G96 MediaTek
💾  RAM e memoria: 6 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 189,00

Della galassia Xiaomi fa parte anche POCO, sub brand che da quando è nato lancia sul mercato dispositivi dal rapporto qualità-prezzo veramente eccezionale. Uno di questi è POCO M4 Pro, senza dubbio tra i migliori smartphone 2024 sotto i 200 euro.

Si tratta di un modello completo sotto diversi punti di vista, caratterizzato da una scheda tecnica che ha pochi rivali in questa fascia di prezzo. Innanzitutto possiede un display AMOLED da 6,43” con risoluzione FHD e un refresh rate pari a 90 Hz: i colori sono vividi e la nitidezza assolutamente notevole.

Per quanto riguarda la memoria, si parte da un minimo di 128 GB (a differenza della variante 5G, con la configurazione iniziale da 64 GB) e la RAM è di 6/8 GB (anche da questo punto di vista c’è un miglioramento: la versione 5G si ferma a 4 GB).

In termini di prestazioni generali, dunque, la versione 4G è migliore di quella 5G. Il processore è un Helio G96 MediaTek e la batteria da 5000 mAh garantisce un’autonomia di lunga durata, che assicura un utilizzo continuo fino a completare la giornata. Il comparto fotografico composto da una tripla camera con sensori 64 Mp + 8 Mp + 2 Mp non compie passi avanti significativi rispetto alle versioni precedenti.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Ottimo display
Contro
  • Fotocamera sufficiente
  • Prestazioni scarse

 

Samsung Galaxy A22 5G

Samsung Galaxy A22 5G

📐 Dimensioni e peso: 167.2 x 76.4 x 9 mm; 203 g
📱 Display: 6.6 pollici; TFT LCD; 90 Hz
📷  Fotocamera: 48 Mp + 5 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Dimensity 700 MediaTek MT6833
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 259,99

Proseguiamo con la nostra lista degli smartphone a 200 euro migliori sul mercato proponendo il modello Samsung Galaxy A22 5G. Tra le sue caratteristiche tecniche più interessanti c’è innanzitutto il processore MediaTek Dimensity 700 5G, che garantisce prestazioni top in questa fascia di prezzo, abbinato a 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. La batteria è da 5000 mAh, quindi assicura una buona durata (si arriva tranquillamente a fine giornata).

Per quanto riguarda lo schermo, il display non è AMOLED ma comunque funziona bene: è un pannello LED da 6,6” con risoluzione di 1080 x 2400 pixel. Capitolo comparto fotografico: abbiamo una tripla camera posteriore da  48 Mp + 5 Mp + 2 Mp, mentre quella frontale è da 8 MP. Le foto sono buone, anche se rispetto ai modelli della gamma Galaxy S non c’è ovviamente paragone. Comunque per il prezzo speso è una buonissima fotocamera.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
Contro
  • Fotocamera sufficiente
  • Prestazioni scarse

 

Honor 50 Lite

Honor 50 Lite 

📐 Dimensioni e peso: 161.8 x 74.7 x 8.5 mm; 192 g
📱 Display: 6.67 pollici; TFT LCD; 60 Hz
📷  Fotocamera: 64 Mp + 8 Mp + 2 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Snapdragon 662 Qualcomm SM6115
💾  RAM e memoria: 6 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 4300 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 189,00

Un altro telefono interessante e recente è Honor 50 Lite, device che ha diversi punti forti. Partiamo dalle sue prestazioni: monta un processore Snapdragon 662, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. La batteria è da 4300 mAh, con ricarica rapida a 66W. Skills di tutto rispetto, così come quelle del display, ovvero uno schermo Full View da 6,67” con una risoluzione di 1080 x 2376 pixel e una densità di 391 ppi.

Il refresh rate è pari a 60 Hz. Per quanto concerne il comparto fotografico, dispone di un sensore principale da 64 MP accompagnato da uno da 8 MP e due da 2 MP. L’angolo di cattura è ultra grandangolare a 120°. La fotocamera frontale scatta immagini da 16 MP. Dunque, sicuramente tra i migliori smartphone fino a 200 euro è uno dei più interessanti a livello fotografico. Il suo sistema operativo è Android 11 con interfaccia proprietaria magic UI 4.2.

Pro
Contro
Pro
  • Ricarica rapida a 66W
  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Ottimo display
Contro
  • Fotocamera sottotono
  • Prestazioni non eccellenti
  • Memoria non espandibile

 

Motorola Moto G41

motorola moto g41

📐 Dimensioni e peso: 161.89 x 73.87 x 8.3 mm; 178 g
📱 Display: 6.4 pollici; OLED; 60 Hz
📷  Fotocamera: 48 Mp + 8 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Helio G85 MediaTek
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 155,49

Non lo pensano in molti, ma Motorola a nostro giudizio è uno dei brand che produce alcuni tra gli smartphone sui 200 euro più interessanti in commercio. Un buon esempio è Motorola Moto G41, che monta un chipset fornito di processore MediaTek Helio G85 abbinato a 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibili fino a 1 TB con micro SD. La batteria da 5000 mAh è buona e dotata di ricarica veloce da 36W (si ricarica della metà in una mezzora).

Notevole il display di questo dispositivo: un OLED da 6,4” FHD+, con 409 ppi di densità e refresh rate pari a 60 Hz. A livello di comparto foto, è presente una tripla fotocamera posteriore da 48 MP + 8 MP + 2MP e una frontale da 13 MP. Diciamo che non è il suo punto forte, anche se le foto comunque vengono fuori bene. Connettività 4G e sistema operativo Android 11 My UX.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Ottimo display
Contro
  • Fotocamera sufficiente
  • Prestazioni scarse

 

OPPO A54s

OPPO A54s

📐 Dimensioni e peso: 163.8 x 75.6 x 8.4 mm; 190 g
📱 Display: 6.52 pollici; IPS LCD; 60 Hz
📷  Fotocamera: 50 Mp + 2 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Helio G35 MediaTek
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 131,04

Uno dei brand cinesi che merita di essere menzionato in questa selezione è OPPO, che con il suo OPPO A54s fa il suo ingresso nella nostra lista dei migliori smartphone sotto 200 euro. Monta sotto la scocca un processore Helio G35 MediaTek, abbinato a una RAM da 4 GB e una memoria interna da 128 GB espandibili tramite micro SD.

La batteria è da 5000 mAh e assicura un apporto di autonomia che rende tranquilli per tutta la giornata di utilizzo. Arriviamo al reparto foto, caratterizzato da un sensore principale da 50 MP con apertura focale 2.2, a cui si aggiungono altri due sensori da 2 MP. La camera frontale è da 8 MP. Il sistema operativo è ColorOS 11.1, ma con un semplice aggiornamento si arriva agilmente alla versione 12. Non c’è il 5G.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Prezzo basso
Contro
  • Fotocamera sottotono
  • Prestazioni scarse
  • Display sufficiente

 

Xiaomi Redmi Note 11

Redmi Note 11

📐 Dimensioni e peso: 159.87 x 73.87 x 8.09 mm; 179 g
📱 Display: 6.43 pollici; AMOLED; 90 Hz
📷 Fotocamera: 50 Mp + 8 Mp + 2 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Snapdragon 680 4G Qualcomm SM6225
💾  RAM e memoria: 4 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 157,99

Tra i migliori smartphone a meno di 200 euro, non può mancare una proposta Xiaomi. Il prescelto qui è Redmi Note 11, che in primo luogo sotto la scocca monta un processore Snapdragon 680 (presente in terminali di fascia superiore rispetto al modello in questione), abbinato a 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Il grande punto forte di Redmi Note 11 è lo schermo, ovvero un display AMOLED FHD+ da 6,43” con refresh rate pari a 90 Hz.

Difficile trovare di meglio a queste cifre. La batteria da 5000 mAh è di buonissima capacità e supporta la ricarica rapida (in poco più di un’ora carica completamente il telefono). Capitolo comparto fotografico: due camere posteriori, con sensore principale da 50 MP e un grandangolare da 8 MP e una camera frontale da 16 MP. Non c’è la connettività 5G e il sistema operativo è la MIUI 13 di Xiaomi.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Ottimo display
Contro
  • Fotocamera sottotono
  • Prestazioni migliorabili

 

Xiaomi Redmi Note 10s

Redmi Note 10s

 

📐 Dimensioni e peso: 160.5 x 74.5 x 8.3 mm; 179 g
📱 Display: 6.43 pollici; AMOLED; 60 Hz
📷  Fotocamera: 64 Mp + 8 Mp + 2 Mp + 2 Mp
⚡ Processore: Helio G95 MediaTek
💾  RAM e memoria: 6 GB RAM; 128 GB memoria
🔋 Batteria: LiPo da 5000 mAh
💳  Numero di SIM: 2
🛒 Prezzo: € 168,98

Continuiamo con un altro modello della gamma Redmi, ovvero Redmi Note 10S, che seppur non così recente rimane una scelta molto sensata in questa fascia di prezzo. I motivi sono diversi, a partire dalle prestazioni, che sono garantite da un processore MediaTek Helio G65, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Tutte le attività sono svolte in maniera fluida. Il display è un altro punto a favore: si tratta di un pannello AMOLED DotDisplay da 6,43” con risoluzione da 2400 x 1080 pixel. >Da menzionare anche la sua autonomia di lunga durata: merito di una batteria da 5000mAh e un sistema di ricarica rapida da 33W, che permette di ricaricare lo smartphone in tempi veloci.

Chiude le specifiche tecniche principali il comparto fotografico, caratterizzato da un sensore grandangolare principale da 64 MP, affiancato ad un ultra grandangolare da 8 MP e un teleobiettivo da 2 MP. C’è anche un sensore di profondità che migliora la qualità dei ritratti. Il sistema operativo è Android 11.

Pro
Contro
Pro
  • Batteria da 5000 mAh
  • Memoria espandibile
  • Ottimo display
Contro
  • Fotocamera sottotono
  • Prestazioni scarse

 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra guida alla ricerca del miglior smartphone 200 euro. Abbiamo visto diversi modelli, con caratteristiche tecniche e funzionalità in alcuni casi simili in altri diversi. Tutti però accomunati da un aspetto: l’ottimo rapporto qualità-prezzo di cui godono.

Inoltre, questi telefoni strizzano l’occhio ai top di gamma: non sono paragonabili, ma su alcuni versanti hanno poco da invidiare rispetto a modelli dal costo ben più alto. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta! E tu su quale opterai?

Domande frequenti sugli smartphone 200 euro

Qual è il miglior smartphone sui 200 euro?

Sul mercato ci sono diversi ottimi modelli di smartphone che costano meno di 200 euro. La selezione che abbiamo proposto mette in vetrina quelli che consideriamo essere i device più interessanti in questa fascia di prezzo.

La risposta, quindi, non è univoca: deve essere l’utente a stabilire qual è il migliore in base alle sue esigenze e aspettative, tenendo conto dei fattori più importanti per lui in termini di uso quotidiano.

Quale smartphone comprare da 200 euro nel 2024?

Sicuramente è bene puntare su dispositivi recenti, usciti al massimo nel 2022. Questo perché il mercato si evolve con una tale velocità che modelli datati potrebbero avere problemi di aggiornamenti (e costano praticamente quanto gli smartphone usciti nei mesi scorsi).

In ogni caso, consigliamo di puntare su device prodotti dai brand più in ascesa del momento: Xiaomi e i suoi sub brand, OPPO, Realme, Honor ecc, che oltre a essere di qualità superiore garantiscono anche aggiornamenti frequenti e un’assistenza sui loro prodotti sicuramente più puntuale e affidabile.

Qual è il miglior smartphone di fascia media?

Incoronare un device migliore è impresa ardua, ma soprattutto poco utile. Ogni dispositivo ha le sue caratteristiche di punta e soprattutto in questa fascia di prezzo (sotto i 200 euro) è normale che alcuni aspetti verranno esaltati e altri messi un po’ da parte.

Tuttavia, se proprio vogliamo sbilanciarci, riteniamo il Redmi Note 11 il migliore mid-range (ossia smartphone di fascia media, con prezzo non superiore ai 200 euro) attualmente in commercio.

Quali sono i migliori telefoni a basso costo?

Sono quelli che garantiscono prestazioni generali all’altezza, un consumo non eccessivo e un display che possa fornire una nitidezza almeno discreta. Non si può pretendere molto a livello di comparto fotografico, ma da telefoni di questo tipo ci si aspetta innanzitutto una fluidità di utilizzo che possa essere buona anche nei momenti di stress quotidiano.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti