Questa guida ti aiuterà alla ricerca dei migliori antifurto wireless per casa. L’allarme per la casa senza fili è ad oggi una delle scelte migliori sia per la facilità di installazione sia per la tecnologia che includono. Questi dispositivi sono i migliori che abbiamo trovato, essi infatti utilizzano la rete wireless domestica e si possono controllare direttamente e comodamente dal proprio smartphone senza dover stare in ansia se non si è a casa. Tra qualche riga vedremo i migliori allarmi wifi disponibili nel mercato mettendo in comparazione differenze e peculiarità che li contraddistinguono.

Gigaset Elements Starter Kit

Gigaset Elements Starter Kit: questo allarme per la casa senza fili Gigaset è dotato di 6 pezzi, il Base Elements, sensore di movimento, sensore porta, sirena e due sensori per le finestre. L’antifurto per la casa wireless Gigaset Elements è compatibile con gli assistenti vocali Google Home e Alexa ed è controllabile tramite smartphone. Questo dispositivo di allarme wireless di Gigaset è sicuro e consuma poca energia grazie alla connessione via DECT e alla modalità Ultra Low Energy. Questo antifurto wireless, è in grado di distinguere i movimenti di una persona e di non tenere in considerazione quelli degli animali domestici grazie alla tecnologia ad infrarossi.

Somfy Protect Home Alarm

Somfy Protect Home Alarm è un prodotto unico, esso infatti rileva eventuali intrusioni di estranei in anticipo grazie alla tecnologia del sensore per porte e finestre che capisce se le vibrazioni derivino da movimenti normali oppure da un tentativo di effrazione. L’antifurto per la casa Wireless Somfy Home Alarm richiede solamente 15 minuti per l’installazione ed è un dispositivo molto semplice da utilizzare e soprattutto affidabile. In presenza di familiari, il kit di allarme wireless si disinnesca in automatico senza dover digitare codici o parole chiave.

AGSHOME

AGSHOME: il kit di allarme contiene 1 stazione di base, 5 sensori per porte, 2 telecomando, 1 alimentatore, 1 manuale utente, il supporto di montaggio e il nastro adesivo. Tutti i sensori e i telecomandi sono già collegati alla stazione base per risparmiare tempo. Riproduce un suono di allarme da 120 dB e una notifica app per i telefoni cellulari, per ricordare voi e la vostra famiglia di che qualcuno ha lasciato o entrato in casa. È possibile aggiungere sensori aggiuntivi per porte e finestre, sensori di movimento, campanelli wireless e rilevatori d’acqua.

iSmart Alarm starter pack

iSmart Alarm starter pack: questo kit di allarme può supportare al massimo 70 dispositivi connessi. Tuttavia, sebbene questo kit sia uno dei migliori per caratteristiche tecniche e rapporto qualità prezzo, ha alcune mancanze, come il modulo GSM. Inoltre, tale antifurto per la casa wireless non ha la possibilità di alimentare l’HUB centrale tramite delle batterie: il CubeOne, infatti, sfrutta l’alimentazione solo mediante presa di alimentazione.
Questo iSmart può essere controllato in modo semplice ed efficace direttamente da smartphone grazie all’applicazione gratuita per iOS e Android. Con l’app è possibile anche disattivare in qualsiasi momento l’allarme senza dover per forza essere a casa.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.