Wiko View3 è uno smartphone medio di gamma del 2019 che, insieme all’edizione Lite e Pro, punta a offrire il “lusso democratico” (come lo definisce l’azienda francese) a un prezzo contenuto. Parecchio meno di 200€ e design ricercato: ecco tutti i dettagli su specifiche tecniche, uscita, disponibilità e prezzo in Italia del device.

Wiko View3: uscita e prezzo in Italia

Lo smartphone è acquistabile in Italia a partire dal 6 giugno 2019. Le sue colorazioni di vendita sono il Night Blue, il Blush Gold e l’Electro Bleen. Quanto ai prezzi, quello di listino è di 179,99€ per l’unica configurazione disponibile ovvero quella con 3GB di RAM e 64GB di storage interno. Tuttavia, su Amazon è in offerta a EUR 154,00.

Design e display

I materiali sono leggermente più economici di quelli adottati nell’edizione Pro, il pannello posteriore è in policarbonato che però dovrebbe regalare un “effetto vetro” alla vista. Sul back panel c’è il lettore d’impronte digitali al centro e – in alto a sinistra – il comparto fotografico composto da tre sensori allineati in verticale.

Sul frontale c’è un display quasi full screen, anche se i bordi superiori e inferiori comunque sono visibili. Si tratta di un pannello IPS LCD da 6,26″ con risoluzione HD+ e un rapporto d’aspetto allungato. Lo schermo è dominato dalla presenza di un piccolo notch a goccia che accoglie la fotocamera dedicata ai selfie e al riconoscimento facciale.

Hardware e software

Il cuore pulsante di Wiko View3 è il processore Mediatek Helio P22 affiancato, come anticipato, da 3GB di memoria RAM e 64GB di storage interno espandibili tramite microSD. Il sistema operativo al lancio è Android Pie mentre l’autonomia energetica, punto di forza di tutta la gamma View3, è affidata a una batteria da 4000 mAh.

Oltre al lettore d’impronte digitali, Wiko View3 fa affidamento anche sul riconoscimento facciale, che ovviamente è di tipo 2D poiché basato unicamente sulla fotocamera anteriore.

Fotocamera

Il comparto fotografico posteriore di Wiko View3 è composto da una fotocamera da 12MP, responsabile principale dello scatto, alla quale è affiancata una seconda camera da 2MP – che si occupa della profondità di campo – e una terza da 13MP che offre scatti grandangolari. Gli autoscatti sono affidati invece a una selfie camera da 16MP. Il software fotografico sfrutta l’intelligenza artificiale per permettere ai sensori di riuscire a catturare il momento nel miglior modo possibile.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum

    Dati tecnici

    Tipo di sim card supportata 2 nano-SIM
    Supporta On the GO per le periferiche USB
    Tipologia dual sim dual stand-by
    Supporta e-sim
    Supporta dual sim
    Capacità (mAh) 4000
    Tipo di batteria Li-ion integrata
    Ricarica rapida
    Ricarica wireless
    RAM 3 GB
    Memoria interna 64 GB
    Memoria esterna microSD fino a 256 GB
    GPS
    Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
    Chipset
    Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,HSCSD,LTE
    LTE (categoria) 4
    Rapporto d'aspetto 19:9
    Schermo pieghevole
    Tipo di pannello LCD IPS
    Diagonale 6,3"
    Risoluzione 1520x720
    Interfaccia utente Wiko UI
    Sistema Operativo Android (Pie)
    NFC
    HDMI
    Infrarossi
    Funzioni Bluetooth A2DP/LE
    WiFi WiFi 5
    USB
    Bluetooth v4.2

    Foto e video

    Raw
    * specifiche per sensore

    Multimedia

    DTS
    aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
    Dolby Atmos
    Hi-Res Audio
    Audio Stereo
    Low Latency Audio
    DAC Audio dedicato

    Sensori

    Sblocco con riconoscimento facciale
    Impronta digitale
    Sensore impronta sotto il display
    Riconoscimento iride
    Bussola
    Barometro
    Giroscopio
    Accelerometro
    Prossimità/Luminosità