Galaxy K Zoom di Samsung è un "ibrido" tra uno smartphone ed una fotocamera compatta con sensore da 20.7 megapixel

Telefonino.net ha provato il nuovo Galaxy K Zoom di Samsung, un “ibrido” tra uno smartphone di fascia medio/alta ed una fotocamera compatta con sensore da 20.7 megapixel e flash allo Xenon.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La confezione di vendita è la classica di Samsung e contiene una batteria, un cavo dati USB/microUSB, un caricabatteria con porta USB e qualche manuale d’uso e garanzia. La confezione, come di consueto, è realizzata in cartone riciclato stampato con inchiostro di soia.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Il Galaxy K Zoom di Samsung è in vendita al prezzo di 499 euro in tre varianti di colore: Charcoal Black, Shimmery White ed Electric Blue.

Migliorata l’ergonomia rispetto al suo predecessore, il Galaxy S4 Zoom. Le dimensioni sono di 137.5 x 70.8 x 16.6 mm per 200 grammi di peso. Il design è in linea con quello del Galaxy S5 da cui eredita anche il disegno della back cover in policarbonato “morbido” al tatto.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Sul lato destro troviamo i tasti per la regolazione del volume (o zoom), il tasto di accensione/blocco ed il tasto a doppia corsa dedicato alla fotocamera. Sul lato inferiore è presente il microfono principale e la porta microUSB, sul lato sinistro, protetto da uno sportellino, c’è lo slot per la microSD. Sulla parte superiore il jack audio da 3.5mm ed il secondo microfono.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Sulla parte anteriore, protetta da un vetro Gorilla Glass 3 della Corning, ci sono una fotocamera da 2 megapixel, il sensore di luminosità e quello di prossimità, i due tasti funzione capacitivi retroilluminati ed il classico tasto home che non integra il sensore biometrico come sul Galaxy S5. Assente anche il LED di notifica.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Sul retro, infine, la fotocamera principale da 20.7 MP con zoom ottico, il flash allo Xenon, il LED per la messa a fuoco e l’altoparlante di sistema. Al di sotto della cover posteriore c’è la batteria rimovibile e lo slot per la SIM in formato micro.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Il Galaxy K Zoom di Samsung integra un processore Exynos 5260, un “esa core” che combina quattro core Cortex-A7 da 1.3 GHz e due core Cortex-A15 da 1.7 GHz, una GPU Mali-T624 e 2GB di memoria RAM. Il “quad core” viene utilizzato quando sono richieste prestazioni più elevate mentre il “dual core” viene utilizzato per le funzionalità generali del device. Molto buona la fluidità generale del sistema.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La memoria integrata è da 8GB, espandibile, di cui poco meno di 6GB realmente disponibile. Per la recensione abbiamo utilizzato la nuova microSDXC EVO di Samsung da 64GB che garantisce una velocità di trasferimento dati di 48MB/s ed è resistente ad acqua, basse temperature, campi magnetici e raggi x. Sicuramente indispensabile vista la memoria integrata disponibile.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom

Galaxy K Zoom supporta le quattro bande GSM/GPRS/EDGE, quattro bande UMTS/HSPA+ con una velocità massima in download di 42Mbps e 5.76Mbps in upload, e sei bande LTE in cat4. con una velocità massima in download di 150Mbps e 50Mbps in upload.

Tra le altre caratteristiche troviamo la connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n dual-band, Wi-Fi Direct, DLNA, Wi-Fi hotspot, il Bluetooth 4.0, NFC, USB 2.0 con supporto MHL ed ai protocolli MTP, PTP ed OTG. Presente anche un ottimo ricevitore GPS con GLONASS. Come sensori troviamo l’accelerometro, il giroscopio e la bussola digitale. Non è presente la Radio FM.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Bello il display, un Super AMOLED da 4.8 pollici di diagonale con risoluzione HD da 1280 x 720 pixel ed una densità di 306ppi. Non è possibile regolare la tonalità del display ma possiamo attivare una funzione che permette di regolare automaticamente il tono in base all’immagine per risparmiare energia. Ottimi, ovviamente, i neri. Molto ampio l’angolo di visione.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La fotocamera posteriore ha un sensore BSI da 20.7 megapixel con zoom ottimo 10x (24-240mm), stabilizzatore d’immagine ottico, flash allo Xenon e LED per la messa a fuoco. Possibile la regolazione separata di messa a fuoco ed esposizione. Molto ricca l’interfaccia utente, personalizzata da Samsung, che permette di scegliere tante impostazioni di scatto. Oltre ai classici scatti in automatico, manuale, multiscatto, panorama, “selfie”, HDR e sport, troviamo anche lo scatto “Pro Suggest” che permette di rilevare gli aspetti della scena offrendo 5 suggerimenti di impostazioni ottimizzate. Possibile anche scaricare nuove “pellicole” dal Pro Suggest Market.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Tantissime le funzioni che a volte possono disorientare l’utente ma, ovviamente, il device è più rivolto a chi cerca molto più del classico metodo “punta e scatta”.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La fotocamera anteriore è da 2 megapixel utile, in modo particolare, per videochiamate tramite rete cellulare e VoIP.

Il sistema operativo del Galaxy K Zoom è Android in versione 4.4.2 Kitkat con la nuova interfaccia utente TouchWiz di Samsung, simile a quella vista sul Galaxy S5. Non è possibile, tramite opzioni sviluppatore, scegliere il runtime tra Dalvik ed ART.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La nuova TouchWiz offre un menù di impostazioni completamente rinnovato con icone circolari ed un menù a scorrimento che possiamo comprimere o espandere con un “pinch”. Possibile scegliere anche altre modalità di visualizzazione a “tab” e lista unica. Per il resto è la classica interfaccia che abbiamo visto su Galaxy S5 “privata” di alcune funzionalità tra cui l’opzione dual screen che permette di utilizzare due app contemporaneamente.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Iniziamo con la parte telefonica. Presente la ricerca rapida in rubrica e la possibilità di inviare rapidamente un messaggio o effettuare una chiamata facendo una “slide” su un contatto in rubrica. Possibile anche creare una blacklist per bloccare chiamate provenienti da contatti indesiderati ed attivare un “popup” per notificare le chiamate in arrivo mentre utilizziamo altre applicazioni. Molto buona la qualità audio tramite capsula auricolare mentre tramite vivavoce abbiamo una buona qualità ma un volume non particolarmente elevato. Buona anche la qualità percepita dagli interlocutori ed il livello di ricezione del segnale cellulare.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Per quanto riguarda la messaggistica troviamo il classico client per SMS ed MMS che permette di programmare l’invio dei messaggio, creare blacklist e filtri antispam. Possibile anche impostare un “ritardo” per l’invio di un messaggio da 3 a 30 secondi.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Per le email abbiamo Gmail ed il client Android personalizzato per gestire caselle email in formato POP3, IMAP4 ed Exchange. Con un “pinch” possiamo espandere o comprimete la lista dei messaggi e possiamo eliminare un messaggio con uno “swipe”. Possibile la visualizzazione di messaggi HTML con panoramica completa.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Personalizzata da Samsung anche la tastiera che offre l’immissione del terso tramite scorrimento del dito. Possibile anche impostare il movimento del dito sula tastiera per muovere il cursore nel testo. Non manca la dettatura vocale, anche off line, tramite Google.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Navigazione web affidata a Chrome di Google ed al browser Android personalizzato che offre una buona qualità di navigazione, uno scroll abbastanza fluido ed un rapido “pinch to zoom”. Possibile la visualizzazione di siti in formato desktop.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Passiamo ora alla multimedialità, il “core” di questo Galaxy K Zoom. La qualità fotografica offerta dalla fotocamera da 20.7 megapixel è davvero elevata. Ottimo lo zoom ottico 10x a cui si aggiungono ulteriori 10x in digitale. Molto bella anche la qualità delle macro. Grazie al flash allo Xenon anche le foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione saranno di qualità elevata. 

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Ottima anche la qualità dei video che possono beneficiare dello stabilizzatore ottico e che possono avere una risoluzione massima FHD (1920 x 1080) a 60fps.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

La “Smart gallery” visualizza immagini anche da Facebook, Dropbox e Picasa e riconosce, oltre ai volti, anche la tipologia di soggetti fotografati. Le immagini sono ridimensionabili tramite pinch e possono essere modificate tramite l’applicazione Studio che offre anche la possibilità di video “editing”.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Tramite il player video possiamo riprodurre file in formato MP4 con risoluzione massima Full HD. Riprodotti anche gli MKV ma, nativamente, non i Divx per i quali possiamo scaricare app di terze parti. Non è supportato l’audio in formato AC3.

Personalizzato da Samsung anche il player audio che offre un’ottima qualità tramite cuffie auricolari in dotazione. Buona anche la qualità tramite vivavoce. Possibile equalizzare il suono e scegliere la musica grazie a Music Square che crea playlist in base al nostro umore. Non è presente la radio FM.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Nessun particolare problema per quanto riguarda il gaming. Il nostro gioco di test, Asphalt 8 di Gameloft, “gira” bene anche con una qualità grafica elevata.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

Non particolarmente esaltante la batteria da 2430 mAh che mi ha permesso di usare il device “intensamente” dalle 7 alle 18:30 circa con una ventina di scatti fotografici (alcuni con flash), un video in FHD da circa tre minuti, qualche chiamata vocale, tre email in push, messaggistica e notifiche da social. Presente sia la classica modalità di risparmio energetico sia la nuova modalità di risparmio energetico avanzato che permette di utilizzare il device per diverse ore disattivando molte funzionalità ed utilizzando un’interfaccia semplificata con sfondo nero.

Samsung Galaxy K Zoom
Samsung Galaxy K Zoom

In conclusione, il Samsung Galaxy K Zoom viene venduto a 499 euro in tre varianti di colore. Il prezzo è sicuramente buono se rapportato all’insieme. Abbiamo, infatti, una fotocamera digitale compatta di buona qualità ed un ottimo smartphone di fascia medio/alta. Ovviamente si tratta di un “ibrido” che, viste le dimensioni, andrà a penalizzare ergonomia ed usabilità ma è lo scotto da pagare se si desidera un device che abbia queste caratteristiche. Consigliabile l’acquisto di una microSD.

 

Antonio Monaco per Telefonino.net

Dati tecnici

Accessori
Tipo di sim card supportata Micro
Supporta dual sim
Batteria
Velocità di ricarica in milliAmpere per ora (mAh) 2430
tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
Memoria
RAM 2 GB
Memoria interna 8 GB
Memoria esterna Micro SD
Navigazione
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass
Processore
Chipset SAMSUNG Exynos 5260 (6 core)
Processore Cortex-A7 + Cortex-A15
Rete mobile
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSUPA
Schermo
Diagonale 4,8"
Sistema operativo
Sistema Operativo Android 4.4.2 (KitKat)
Connettività
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE
WiFi Tipo 4
USB Micro USB v2.0
Bluetooth v4.0

Foto e video

Camera frontale
Risoluzione massima
* specifiche per sensore
Camera posteriore
Raw
Flash (cam. posteriore) Xenon / LED
Risoluzione massima
Frame rate (fps) , cam. posteriore 60
Stabilizzatore (cam. posteriore)
1 1
Risoluzione massima foto
Risoluzione massima video
* specifiche per sensore

Sensori

Biometria
Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride

Notizie Samsung Galaxy K Zoom

Tutte

Immagini Samsung Galaxy K Zoom

Tutte