Disponibile da breve sul mercato, e dopo aver avuto la possibilità di provarlo per alcuni giorni, possiamo affrontare in modo più approfondito il discorso relativo al nuovo Realme X50 5G, il nuovo nato di casa Oppo che ancora una volta si presenta sul mercato con un rapporto qualità prezzo destinato a farsi apprezzare.

Si parta da qui: quando si parla di rapporto qualità/prezzo inevitabilmente si è tentati di cercare la spigolatura sulla quale il compromesso non è riuscito a celare le rinunce in termini qualitativi per poter ottemperare alle giuste necessità in termini di prezzo. Realme con questo X50 è riuscito nell’intento di portare agli italiani la soluzione 5G meno onerosa tra quelle disponibili ad oggi ed è probabilmente proprio su questo punto che occorrerà ragionare nel valutare l’opportunità di affidare la propria esperienza mobile a questo terminale.

Realme X50 5G: fotocamera, display e tutti i dettagli

Gli utenti alla ricerca di un telefonino di fascia media hanno una nuova soluzione con un interessante compromesso prezzo/opportunità. Questo Realme X50 5G, infatti, mira ai tanti che acquistano con una attenzione particolare al budget disponibile, partendo in questo caso nella fascia dei 370/390 euro al lancio. Il prezzo appare quindi ottimo: il dispositivo si rivela infatti di buona qualità e di sicuro piacere estetico, rivelandosi un ottimo compagni di attività sia in termini di autonomia che di velocità.

Lo schermo da 6.6 pollici poggia su un pannello di tipo LCD IPS: grazie ad un refresh rate da 120 Hz, l’esperienza sullo schermo è “ultra fluida”, ma va pur detto che la qualità è del tutto sufficiente anche a 60 Hz (e sacrificando la piacevolezza dello scorrimento ci si guadagna in autonomia). Ottima la reattività al tocco, buona la profondità di colore. Non siamo di fronte ad un AMOLED, ma non siamo nemmeno di fronte a prezzi da top di gamma, quindi il bilanciamento ci sembra del tutto valido ed equilibrato. La protezione è quella garantita dal Gorilla Glass 5.

Realme X50 5G: fotocamera posteriore

Sul lato posteriore di Realme X50 5G spiccano quattro sensori, tra i quali una fotocamera principale da 48 MP avente focale pari a f/1.80. I quattro sensori posteriori sporgono appena dalla scocca, celandosi bene all’interno di qualsivoglia cover e risultando pertanto sufficientemente discreti tanto nell’impugnatura quanto nell’appoggio su una superficie orizzontale. Circa la qualità delle immagini, ci sia testimone questo simpatico rospo smeraldino che ci ha consentito di realizzare questa macro in notturna su una superficie decisamente adatta per mettere in luce la qualità fotografica di questo device. Se non si è stupito lui mentre scattavamo questo ritratto, non stupitevi voi nell’osservare la qualità di dettaglio di questa ripresa fugace.

Rospo smeraldino - Foto scattata con Realme X50 5G

Foto scattata con Realme X50 5G: click per ingrandire

Sul lato frontale è disponibile una selfie camera con due sensori, il principale dei quali da 16 megapixel con apertura focale f/2.0.

Nasconde al suo interno una corposa batteria da 4200 mAh che ci consente di arrivare senza troppi problemi alla fine di una giornata (soprattutto sfruttando al meglio le vaste opzioni di personalizzazione offerte dal ricco menu delle impostazioni). Qualche esperimento di troppo sulla fotocamera e l’uso continuativo della massima frequenza di aggiornamento sullo schermo non ci hanno impedito di arrivare a completare un ciclo diurno completo, il che significa che in termini di autonomia si è fatto comunque un buon lavoro.

Realme X50 5G: design

La cosa ha inciso sul peso del terminale? Probabilmente si ed è questo uno dei principali difetti notati: 194 grammi di peso donano a questo X50 una certa “solidità” che si nota chiaramente nel confronto con altri device. Il giudizio sul peso resta un fattore estremamente soggettivo (basato in larga parte dal tipo di uso che se ne fa), ma obiettivamente un peso di questa caratura, distribuito su una superficie sicuramente generosa, se portato su una mano piccola dona una certa insicurezza di impugnatura. Corretta in tal senso la scelta di posizionare in modo molto comodo i pulsanti laterali sulla scocca, situati quasi a metà altezza e ad altezza corrispondenti (volume a sinistra, accensione/spegnimento a destra).

Peso, design e 5G

Non c’è jack audio, dunque la scelta di un auricolare bluetooth è un’opzione obbligata. Molto piacevole la scelta cromatica: la scocca (“jungle green” quella del modello che abbiamo testato) offre un gioco di luci estremamente elegante che dona a questo medio di gamma una veste altisonante che è un peccato celare dietro cover.

Realme X50 5G: fotocamera

Le immagini scattate e i video girati da questo Realme X50 5G, così come i documenti, possono essere conservati in uno spazio di storage da 128 Giga. La gestione di applicazioni e giochi è invece delegata al processore Qualcomm Snapdragon 765G da 8 core con 8GB di RAM a supporto. Realme X50 5G giunge in Italia con sistema operativo Android 10.

5G, appunto: ce n’è realmente bisogno? La domanda è ingannevole, poiché ognuno potrà capire da sé quanto e se possa servire passare con un medio di  gamma al 5G. Se questa necessità è avvertita, allora questo X50 è sicuramente un’opzione di valido compromesso poiché rappresenta la soluzione più economica sulla strada delle connessioni di nuova generazione. In caso contrario, tuttavia, l’X50 resta una buona opzione in virtù del fatto che il 5G non pesa sul giudizio complessivo: che la quinta generazione serva o meno, l’X50 resta un ottimo concept.

Realme X50 5G: profilo

Se si valuta inoltre che il prezzo sia destinato a scendere dopo la stagione estiva, quando saranno in molti ad immaginare la scelta migliore durante le offerte autunnali, l’X50 (così come il comprimario X50 Pro che sposta il prezzo circa 150 euro più in alto) rappresenta un serio candidato per chi voglia dar fiducia ad un nuovo brand al di fuori dei marchi più blasonati della fascia media.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Nano
Supporta On the GO per le periferiche USB
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 4200
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 6 MB
Memoria interna 256 MB
GPS
Sistemi GPS supportati QZSS
Clock 2.4 GHz
Chipset Qualcomm Snapdragon 765G (8 core)
Processore Snapdragon 765G
Reti supportate
Clock GPU 700.000
Pixel per Inch (ppi) 401
Schermo pieghevole
Tipo di pannello LCD IPS
Diagonale 6,6"
Risoluzione 2400x1080
Sistema Operativo Android 10
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE
WiFi WiFi 5
USB
Bluetooth v5.0

Foto e video

Numero sensori 2
Risoluzione massima
1 16Mpx 2 Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale
1 2.00
* specifiche per sensore
Numero sensori 4
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
1 48Mpx 2 8Mpx 3 2Mpx 4 2Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale (f)
1 1.80 2 2.30 3 2.4 4 2.40
Massima risoluzione video 2160p
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità