Introduzione

Porsche… E cosa c’entra con i cellulari? C’entra, c’entra. Specialmente se parliamo di design. Automobili a parte, Porsche è un sinonimo di eleganza e ricercatezza anche nello studio del design, esteso a molti, moltissimi oggetti dagli usi più disparati.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Mancava un cellulare griffato Porsche Design, arriva grazie alla piattaforma tecnologica fornita da Sagem. Un modello destinato a una nicchia di clienti esigenti, a chi si vuole discostare dalla massa. Massa che dovrà stare attenta a non catalogare questo modello come ‘grosso’ e ‘scarsamente tecnologico’.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

La filosofia Porsche va capita, e anche P9521 conferma tale necessità. Cinture allacciate, allora, per la recensione di questo Porsche Design P9521.

Confezione

Esclusiva. Un parallelepipedo nero di cartone con chiusura magnetica che racchiude in design minimal tutto quello di cui avremo bisogno.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Al pari delle dotazioni automobilistiche, anche qui siamo di fronte a una situazione di full optional.

 Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

A disposizione, infatti, abbiamo un telecomando per gli mp3 con innesto per una cuffia munita di jack da 3.5mm, un auricolare stereo, una scheda di memoria MicroSD con adattatore da 2gb, un cavo dati USB, e i soliti manuali del caso. Davvero niente male.

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Porsche Design P9521 è un clamshell che opera esclusivamente in GSM, qui presente in tribanda. L’UMTS, al pari dell’HSDPA, non figura nella scheda tecnica, dalla quale si evince subito che non abbiamo a disposizione un terminale dedicato alla connettività e allo scambio dati. L’unico protocollo wireless diponibile, infatti, è il bluetooth (GPRS ed EDGE a parte), mentre i collegamenti wired saranno assicurati dalla presenza del cavo dati.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Porsche e Sagem puntano piuttosto su una semplicità di utilizzo e su un terminale che non presenta i soliti comuni denominatori dei dispositivi cellulari. Esteticamente, infatti, abbiamo una scocca lussuosa, ricavata dal pieno,  ovvero scavata da un unico pezzo di alluminio, che conferisce al device una grande pulizia e una eleganza sobria. L’alluminio snellisce questo clamshell, che solo ai più superficiale sembrerà spesso.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

A una analisi più mirata, infatti, si comprende la grande solidità della scocca, che non scricchiola né cede, a dimostrazione degli ottimi materiali scelti e dallo studio minuzioso effettuato sul deisgn. Due i display a disposizione dell’utente: entrambi OLED, si differenziano per risoluzione e dimensione. Quello esterno, più piccolo, fornisce le informazioni di stato e i brani mp3 in esecuzione in background. Ha dimensioni pari a 1.15 pollici, risoluzione di 128×96 pixel, e 65.000 colori.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Quello interno è invece più grande, più performante e perfino più definito, almeno di primo acchito. A dimensione 2.2 pollici, offre una risoluzione di 320×240 pixel, che grazie al contrasto marcato garantisce una facile leggibilità anche in condizioni di luce forte diretta. I colori qui presenti sono 260.000.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

L’unica fotocamera di cui P9521 è munito si trova sulla scocca posteriore del device, e verrà attivata grazie alla rotazione del parte superiore della scocca, quella che per intenderci contiene i due schermi. Girando di 180°, infatti, accenderemo la cam, con il display più grande che fungerà così da mirino ottico.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

La fotocamera? Valida. Presenta una risoluzione massima da 3.2 megapixel, e offre all’utente sia il flash, sia l’autofocus. Le immagini potranno essere visualizzate a tutto schermo, a differenza dei video, "girabili" in formato mp4.

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

Porsche Design non è una saponetta, non è tondo, non è un Pebl U9 di Motorola. Il che significa che, sebbene si sia lavorato sull’armonia degli angoli, abbiamo a disposizione un terminale a conchiglia piuttosto squadrato. Classe tedesca, direbbe qualcuno. Indubbiamente, pur essendo in partnership con il produttore francese Sagem, questo Porsche Design P9521 tradisce una certa origine teutonica.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

L’effetto trasmesso all’utilizzatore non è però brutto, ma piuttosto quello di un device che non lascia indifferenti (ben vengano i modelli così!). Discostandoci dalle idee assolutamente personali e soggettive, passiamo a qualche numero tangibile. P9521 misura 91 millimetri di altezza, 48 di larghezza, a fronte di uno spessore pari a 18.4 millimetri. Spesso, ma all’apparenza indistruttibile, grazie anche ai 139 grammi di peso dichiarati dal produttore.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

L’ergonomia è piuttosto buona, anche se in tasca il telefono si sente, inutile nasconderlo. Ciononostante, la bilanciatura delle due valve garantisce un ottimo equilibrio, anche in caso di utilizzo con una sola mano. La tastiera è incastonata su un’unica lastra di alluminio, ma presenta una superficie cliccabile davvero ampia.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Questa situazione determina una facilità di utilizzo unica. Al centro della scocca, presente il jog per navigare fra le funzioni del device, mentre sulla valva superiore troviamo l’importante lettore di impronte digitali. Facendo scorrere il dito, potremo sbloccare il terminale, e anche effettuare altre operazioni, di cui vi renderemo conto più avanti.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Il feedback dei tasti è affidabile, tanto quanto quello degli unici tre tasti presenti sui dorsi di questo modello. Si trovano tutti a sinistra, e si tratta delle leve del volume e di un pulsante funzione. Il resto della scocca è pulita, fatta eccezione per i due altoparlanti e per il connettore degli accessori, insolitamente disposto sulla sommità della struttura bianca e argento.

In Prova – Il nostro test

Porsche Design P9521 non presenta alcuna brandizzazione, e, come già accennato, è stato modellato in partnership con Sagem. I produttori ci consegnano così un terminale minimal, con una interfaccia efficace e semplice, che non ha bisogno di fronzoli per presentare tutte le potenzialità a disposizione.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Ogni sfondo, ogni avviso sonoro, ogni screensaver, è ovviamente legato al mondo Porsche, con le personalizzazioni che entrano più nello specifico dei modelli automobilistici della casa tedesca. Sotto il cofano di questo Sagem, quindi, c’è una vera e propria Porsche, e gran parte dell’innovazione passa dalla presenza del lettore di impronte digitali.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

E’ vero, l’abbiamo già trovato altrove, su terminali e modelli più canonici, ma qui il dispositivo è messo al centro, non solo della scocca, ma anche dell’usabilità del clamshell. I benefici sono immediati: non dovremo più ricordare il Pin (chi vi scrive, lo dimentica una volta sì e una volta sì!), potremo accedere direttamente ai nostri files riservati senza dover passare attraverso una lunga serie di comandi, e potremo anche interagire con il modello in maniera rapida e priva di delay.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Per esempio, in orientamento landscape, e con la fotocamera attivata, il lettore di impronte digitali rappresenterà il modo con il quale l’utilizzatore scorrerà fra le varie features della cam. Per il resto, il menù non presenta grosse novità con i modelli comuni. Abbiamo una visualizzazione delle funzioni in icone, organizzate in una griglia piuttosto essenziale.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

La parte telefonica garantisce un ottimo audio e una validissima ricezione. A ben impressionare è soprattutto il vivavoce, merito soprattutto dei due altoparlanti integrati disposti sui dorsi del device. Device che non rinnova la messaggistica, almeno dal punto di vista delle possibilità lasciate all’utente, che potrà solo comporre e ricevere sms e mms.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Niente e-mail, quindi, ma grande rapidità nella scrittura del testo, grazie al connubio eccezionale fornito dalla tastiera e dal veloce T9. Tra le altre features da segnalare, per questo P9521 Porsche Design, vanno sicuramente ricordate le componenti della parte multimediale. Soprattutto la fotocamera regala buone performance, e una serie di interessanti novità a partire dall’attivazione, che avverrà mediante la rotazione del flip su cui sono contenuti i display.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Girato di 180° il flip, il modello si orienta in landscape, con l’utente che per passare da una funzione all’altra della cam potrà sfruttare il lettore di impronte digitale. Simpatico ed efficace anche l’accelerometro, che consentirà al telefono di disporsi automaticamente, a seconda di come andremo a impugnarlo.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Le immagini sono piuttosto valide, grazie all’autofocus e alle ottiche. I nostri scatti potranno essere visualizzati a schermo intero, e buone prestazioni saranno ottenute anche in condizione di scarsa luce. La bontà della parte multimediale passa però anche dalla parte musicale, che offre un lettore musicale efficiente e con una interfaccia accattivante. La qualità degli mp3 riprodotti è nella media, e ottima figura fa il telecomando a filo.

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

Possibile anche girare filmati in formato mp4, che però non saranno visualizzati a schermo intero. Un device che quindi punta sul design, su un cliente di nicchia, sull’esclusività. La testimonianza passa anche dal prezzo di vendita suggerito, inizialmente pari a 1200 euro e oggi contenuto entro i 1000. Si tratta di cifre importanti, le stesse da investire per una Porsche vera e propria (ovviamente in proporzione).

Porsche Design P9521
Porsche Design P9521

I detrattori di questo marchio hanno sempre sostenuto che l’appetibilità di Porsche cresca con la cosiddetta ‘crisi di mezza età’. Beh, in tal caso speriamo ci arrivi presto. Sia per il P9521, sia per le quattro ruote del produttore tedesco.

Immagini Porsche Design P9521

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 770
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 32 KB
Memoria esterna microSD
Chipset
Reti supportate GPRS,EDGE
Schermo pieghevole
Diagonale 2,2"
Sistema Operativo
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth v1.2

Foto e video

Raw
Flash 1
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride