Uno smartwatch interessante, questo Versa 2 nella colorazione nero, rosa, grigio, alluminio, alluminio carbonio, che monta un sistema operativo Android Wear, e può contare sull’affidabilità e la precisione di Fitbit. Batteria e sensori completano un prodotto molto valido e affidabile, anche per chi vuole monitorare le proprie performance sportive.

Fitbit Versa 2: display e tutti i dettagli

Il display del vostro smartwatch ha il ruolo fondamentale di permettervi di mostrarvi le informazioni generate dal vostro device. La visibilità deve necessariamente adeguarsi alle condizioni di scarsa luminosità.

Un buon display, quello del Versa 2, che garantisce una risoluzione molto buona in una cassa rettangolare rivestita con un buon materiale. La diagonale, insieme alle dimensioni, rende versatile questo prodotto, valido per situazioni anche diverse tra loro, dalla corsa fino all’utilizzo per più ore durante il giorno, grazie anche alla protezione Corning® Gorilla® Glass 3.

Di solito gli smartwatch presenti sul mercato possono avere uno dei quattro tipi più diffusi di tecnologie per i display. Si tratta di LCD, tradizionali o Sharp Memory, E-Ink oppure OLED. Alcuni dispositivi potrebbero invece avere la tecnologia MEMS, sviluppata da Qualcomm, oppure essere AMOLED, la tecnologia sviluppata da Samsung.

Specifiche tecniche: processore, memorie e impermeabilità

L’architettura di uno smartwatch è, generalmente, la ARM, acronimo che sta per ARM (Advanced RISC Machines), la più diffusa sui wearable. I processori montati su questi device hanno dimensioni ridotte rispetto a quelli utilizzati su smartphone o computer, considerate soprattutto le dimensioni di una scheda madre, oltre ad essere meno energivori.

La componente hardware che è disponibile sul Versa 2 di casa Fitbit prevede un processore in linea con gli standard del mercato con un quantitativo sufficiente di RAM a supporto delle operazioni. Per immagazzinare dati e file in locale potrete sfruttare i Saves 7 days of detailed motion data, minute by minute di spazio, che si rivelano utili per consultare file o documenti anche senza smartphone.

La cassa riesce ad essere impermeabile fino a 50 metri.

Un’altra caratteristica molto importante da valutare per l’acquisto del miglior smartwatch per le proprie esigenze è il suo grado di impermeabilità. Questo viene contraddistinto dalla sigla IP (International Protection), seguita da due numeri. le Cifre indicano proprio il livello di protezione certificato per il dispositivo. Le sigle più popolari in commercio sono IP67 e IP68. Nel primo caso, lo smartwatch è protetto da acqua e polvere, ma potrà essere immerso ad una profondità di massimo 1 metro per 30 minuti di tempo. IP68 indica invece un grado di protezione maggiore (solo rispetto ai liquidi): in questo caso, l’orologio potrà essere immerso fino a 3 metri per un’ora. Inoltre, alcuni dispositivi sono in grado di resistere a profondità maggiori. Per capire fino a quanto è possibile spingersi, il produttore specificherà le cosiddette atmosfere (ATM).

Batteria e autonomia: tutti i dettagli

Questo smartwatch è equipaggiato con una batteria ottima per questo prodotto, in grado di farvi utilizzare il dispositivo per parecchie ore prima di collegarlo alla corrente per la ricarica. Il sistema a cavo di ricarica magnetico scelto da Fitbit consente a questo Versa 2 di ricaricarsi velocemente.

Un altro aspetto da dover analizzare prima di acquistare uno smartwatch è quello relativo alla durata della batteria. Difficile che uno smartphone duri meno di 24 ore, l’autonomia media dei dispositivi in commercio varia da uno a due giorni. Per la ricarica, invece, c’è bisogno di circa tre ore di tempo ma non è escluso che in alcuni casi, specie con batterie più capienti, ci voglia più tempo.

Connettività e sensori del Fitbit Versa 2

Questo Versa 2 si rende particolarmente adatto per gli amanti del fitness, grazie ai sensori scelti da Fitbit che permettono di monitorare facilmente e senza problemi gli allenamenti. La connessione con lo smartphone avviene tramite Bluetooth 4.0 e WiFi 4 per utilizzare il wearable nel miglior modo possibile. Questo Fitbit Versa 2 è compatibile con smartphone Android e iOS.

Come andrete a utilizzare lo smartwatch si rivela di fondamentale importanza per la valutazione dei suoi sensori. Molti degli smartphone presenti sul mercato presentano una componente sensoristica standard composta da accelerometro, barometro e giroscopio ma alcune funzioni più specifiche potrebbero non essere disponibili.

Quasi tutti gli smartwatch presenti in commercio sono dotati di chipset wireless che permettono al dispositivo di scambiare dati con altri device, come smartphone o pc. Produttori come Qualcomm o MediaTek, leader del mercato, offrono chipset con dimensioni ridotte al punto che integrano contemporaneamente tecnologie come NFC, GPS o Bluetooth. I nuovi standard per i nomi dei protocolli WiFi prevedono: Wi-Fi 6 (IEEE 802.11ax), Wi-Fi 5 (IEEE 802.11ac) e Wi-Fi 4 (IEEE 802.11n).

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata none
RAM
Memoria interna 7 MB
Memoria esterna none
Chipset -
Protezione Corning® Gorilla® Glass 3
Tipo di pannello AMOLED
Diagonale 0,0"
Sistema Operativo Android Wear
NFC
WiFi WiFi 4
USB
Bluetooth v4.0

Sensori

Accelerometro