Introduzione

Nella nostra continua ricerca di cellulari strani da presentarvi, siamo incappati in un BenQ T51 Hello Kitty. Si tratta di un modello a conchiglia; presenta una brandizzazione profonda che si rivolge a una utenza giovane e giovanile, ovviamente femminile. Il motivo sta tutto nella dicitura che si accompagna all’identificazione del telefono: Hello Kitty.

BenQ T51
BenQ T51

Magari non tutti sanno cosa si cela dietro a Hello Kitty. Ve lo spieghiamo noi. Dopo aver fatto un giro per il web, abbiamo scoperto che Hello Kitty è un personaggio dell’azienda giappone Sanrio, produttrice, fra le altre cose, di biglietti di auguri e articoli da regalo. In Italia è sbarcata a metà anni novanta, da protagonista di un cartone animato in cui si raccontavano le vicende di questa simpatica gattina.

BenQ T51
BenQ T51

Gattina che ritroviamo su questo BenQ T51. Se è vero che l’età per avere il primo cellulare si abbassa, giusto cavalcare anche l’onda di Hello Kitty. Grazie alla collaborazione con Cellularmania.it, oggi vi presentiamo la recensione del BenQ T51 Hello Kitty.

Confezione

La confezione di T51 è di cartone, e all’interno racchiude una buona dose di accessori. Telefono e manuale a parte, infatti, possiamo contare su un caricabatteria con presa USB, un cavo dati USB, un auricolare stereo.

BenQ T51
BenQ T51

Dotazione più che sufficiente, visto il prezzo di vendita di questo modello, proposto a circa cento euro.

BenQ T51
BenQ T51

T51 tradisce subito il target di destinazione, poiché sulla confezione troviamo subito più di un riferimento a Hello Kitty.

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il modello che testiamo oggi è un clamshell che opera esclusivamente in sistema GSM tribanda. La connettività è assicurata dalla presenza del cavo dati USB, che si accompagna al bluetooth, utile per i collegamenti wireless. Come quelli wired, questi sono molto performanti, tanto che non abbiamo mai registrato un problema nell’interfacciare il nostro Hello Kitty con altri devices elettronici.

BenQ T51
BenQ T51

Esteticamente, abbiamo a disposizione un prodotto pensato per le ragazze amanti del genere: sulla scocca posteriore, infatti, troviamo stampata una immagine di Hello Kitty, motivo che viene ripreso sulla bella superficie specchiata frontale.

BenQ T51
BenQ T51

L’assemblaggio è ben fatto, i materiali discordanti, perché BenQ ha scelto la plastica per la scocca posteriore, e quindi un materiale povero, preferendo inserti cromati e un parte anteriore lucida ed esente da scricchiolii. Ciononostante, il meccanismo di apertura flip non è vittima di giochi antipatici. Sulla scocca posteriore, troviamo un display a comparsa, proprio come ci era accaduto sul Motorola Pebl U9 e Z750i di SonyEricsson.

BenQ T51
BenQ T51

Di piccole dimensioni, ci offre le consuete informazioni di stato. All’interno, invece, è alloggiato uno schermo più performante: a risoluzione 176×220 pixel, propone una buona nitidezza e un ottimo contrasto, ma le sue dimensioni sono molto compatte.

BenQ T51
BenQ T51

L’unica fotocamera di cui è munito il terminale si trova sulla scocca lucida, al di sopra del display esterno. Ha risoluzione massima 2.0 megapixel, ma non riesce a offrire scatti degni di nota, vista la doppia assenza di flash e autofocus.

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

BenQ T51 è forse un po’ tozzo, ma in generale non causa problemi nell’impugnatura. Questo modello misura 86 millimetri di altezza, 45 di larghezza, 20 di spessore, a fronte di un peso pari a 85 grammi. A disposizione sembra di avere una saponetta, dagli angoli smussati e tondeggiante.

BenQ T51
BenQ T51

Aprendo il flip, compare la tastiera alfanumerica, sulla quale i pulsanti sono ben distanti gli uni dagli altri, e che regala un ottimo feedback alla pressione delle dita.

BenQ T51
BenQ T51

Al di sopra della prima fila di numeri, abbiamo il jog centrale multi direzione, comprensivo di OK centrale. Completano la scocca anteriore i due soft-keys, il tasto cancella, e i pulsanti di inizio e fine chiamata. L’accensione coincide con quest’ultimo.

BenQ T51
BenQ T51

A conchiglia chiusa, troviamo altri tre pulsanti, con i quali potremo manovrare anche dall’esterno il lettore multimediale inserito nel modello da BenQ. Sui dorsi, infine, abbiamo alcuni comandi, ma solamente a sinistra, dove risiedono le leve del volume.

BenQ T51
BenQ T51

A destra, infatti, abbiamo esclusivamente il jack per la presa USB, e anche l’incavo per il laccio da polso o collo.

In Prova – Il nostro test

A parte le brandizzazioni di Hello Kitty sulla scocca esterna e su alcuni motivi del menù, questo BenQ T51 è privo di marchi, e propone un sistema operativo proprietario. Le funzioni possono essere organizzate in griglia o elenco, e tra di queste abbiamo facoltà di movimento tramite l’interazione con il jog centrale.

BenQ T51
BenQ T51

Purtroppo, però, va registrata una certa lentezza, che si traduce in delay continui nell’animazione delle icone, e anche nell’apertura delle funzioni più delicate e pesanti. Ciononostante, il terminale rimane user friendly e altamente personalizzabile, a partire dai temi, per giungere fino agli avvisi sonori.

BenQ T51
BenQ T51

La parte telefonica vive della grande ricezione dimostrata durante il test. Non abbiamo mai perso il segnale, anche nei luoghi più nascosti. Diverso discorso va invece fatto per l’audio, che si presenta sì forte sia con l’altoparlante integrato, sia con il vivavoce, ma che purtroppo distorce se decideremo di far scorrere la barra del volume oltre il 50%.

BenQ T51
BenQ T51

Anche la messaggistica ha qualche problema, e tutti dipendono dalla lentezza del sistema operativo, che fa comparire le lettere digitate solo un istante dopo la nostra pressione. Niente di grave, comunque, ma forse non è il telefono da scegliere nel caso in cui siate “messaggiatori incalliti”.

BenQ T51
BenQ T51

Non abbiamo client e-mail, ma solo la possibilità di selezionare sms o mms, come messaggi da inviare. La navigazione web è da sconsigliare per via del protocollo di scambio dati poco performante. All’utente sarà comunque lasciata la possibilità di installazione di Opera Mini, vista la presenza del motore Java.

BenQ T51
BenQ T51

Proprio quest’ultimo ci regala tre giochi, inseriti di default da BenQ: uno riguarda proprio Hello Kitty, la protagonista del terminale, mentre gli altri sono i più maschili bowling e tennis. In generale, la parte PIM e la rubrica non presentano grosse novità rispetto al solito, ma T51 si fa notare soprattutto per una parte multimediale piuttosto completa.

BenQ T51
BenQ T51

Il piglio musicale del terminale è assicurato dall’esistenza di una radio FM, che si aggiunge al lettore musicale. Diversamente dagli ultimi provati, però, questo non include la possibilità di organizzare i brani per album o cantante, ma solo per nome o playlist. Tuttavia, la resa dell’altoparlante è migliore di quanto non fosse quella del vivavoce durante le conversazioni voce.

BenQ T51
BenQ T51

Il lato imaging di T51 si declina invece nell’utilizzo dell’unica fotocamera presente, da 2.0 megapixel. Purtroppo, però, il problema lentezza si insinua fino alla cam, che presenta delay di circa un secondo rispetto alla pressione che impiegheremo sul tasto adibito allo scatto dell’immagine.

BenQ T51
BenQ T51

Inoltre, la qualità delle nostre foto non è certo eccelso, e ciò è dovuto all’assenza di flash e autofocus. Non potremo nemmeno visualizzare a schermo intero gli scatti. Di fondo, poi, abbiamo l’esigenza di procurarci una scheda di memoria aggiuntiva, capace di incrementare gli appena 5mb messi a disposizione dell’utente.

BenQ T51
BenQ T51

Grazie alla batteria da 750 mAh, riusciremo a sfruttare BenQ T51 Hello Kitty per un paio di giorni, senza dover ricorrere alla ricarica.

Immagini BenQ T51

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 750
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 5 GB
Memoria esterna microSD
Chipset
Reti supportate GPRS
Schermo pieghevole
Sistema Operativo
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
Zoom
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride