Poco prima della fine di luglio è stato rilasciato un aggiornamento per ASUS Zenfone 6 con a bordo una serie di novità. Nello specifico, la build è la numero 16.1220.1906.167. Poco dopo il rollout, alcuni utenti hanno iniziato a lamentare strani malfunzionamenti dei loro device. ASUS ha investigato sulla questione scoprendo che l’aggiornamento ha compromesso a livello hardware alcune unità.

Zenfone 6 e il pericoloso update

Sembra che l’update possa rovinare la scheda madre di alcune unità (fortunatamente poche) e che la risoluzione software non sia contemplabile. Gli utenti dovranno inviare le loro unità in assistenza, dove verranno riparati gratuitamente. Ecco la spiegazione fornita da Anders Haby, community manager del forum Zenfone Talks:

Mi dispiace davvero, ma la soluzione a questo problema è contattare il centro assistenza. L’aggiornamento .167 ha provocato un malfunzionamento della scheda madre. Solo alcune unità sono state colpite, ma è naturale che i loro proprietari si trovino qui. “Ripararlo” tramite software risolverebbe solo momentaneamente il problema relativo all’hardware: molto probabilmente si riproporrà in seguito, con qualche altro aggiornamento. Riceverai una nuova scheda madre quando invii l’unità in assistenza. Mi dispiace che tu sia una delle persone colpite. Puoi scoprire come risolverlo nel modo più comodo possibile contattando il tuo centro servizi.

Dunque, se anche voi – dopo aver eseguito l’aggiornamento – avete notato strani malfunzionamenti del vostro Zenfone 6, vi consigliamo di non perdere tempo e contattare l’assistenza clienti il prima possibile.

Le migliori offerte di oggi per asus zenfone 6 2019: tutti i prezzi

Le migliori offerte di oggi per ASUS ZenFone 6 (2019): tutti i prezzi