Le informazioni a proposito di Xiaomi Mi 9 iniziano ad arrivare anche da fonti ufficiali, come Lei Jun, CEO dell’azienda.  La conferma della presenza di un nuovo sistema di ricarica rapida della batteria potrebbe essere la prima di una serie di dettagli svelati per aumentare l’hype intorno al prossimo flagship del colosso cinese.

Xiaomi Mi 9: il sistema di ricarica rapida

Il CEO di Xiaomi è particolarmente attivo su Weibo, social network molto diffuso in Cina, ed è proprio mentre interagiva con i fan dell’azienda che ha risposto alla domanda relativa al tipo di sistema di ricarica rapida supportato dal futuro Mi 9. Quanto affermato, come anticipato, ha suscitato qualche perplessità.

Infatti, l’utente su Weibo gli ha chiesto se il top di gamma supportarà la ricarica con output da 24W (o anche superiore) e Lei Jun ha scritto:

Il sistema di ricarica rapida di Xiaomi Mi 9 dev’essere migliore!

Certo, da una prima interpretazione si potrebbe pensare che possa essere la risposta secca a quanto chiesto e dunque potrebbe essere “migliore” di 24W. In realtà, l’infomazione è stata chiesta in un particolare contesto: la discussione iniziale era infatti dedicata al sistema di ricarica da 18W di Xiaomi RedMi Note 7. Dunque, il riferimento potrebbe essere al nuovo medio di gamma.

Infine, c’è da tenere presente che – secondo recenti leak – il sistema di ricarica di Xiaomi Mi 9 sarebbe da ben 32W e potrebbe essere proprio lo standard Quick Charge 5.0. Una serie di informazioni e congetture, supportate da un’unica conferma ufficiale, poco definita: è solo l’inizio del fiume di informazioni a proposito di un flagship le cui specifiche chiave sono in parte trapelate con parecchio anticipo rispetto al presunto periodo di ufficialità.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: GSM Arena