Attenzione: mancano soltanto due giorni all’uscita ufficiale della nuova gamma di device di Xiaomi, ma adesso, grazie ad una fuga di notizie appena trapelata, possiamo scoprire il prezzo di vendita dell’iterazione Pro della line-up. Redmi Note 10 infatti, avrà un costo molto contenuto ma specifiche tecniche da top di gamma.

Redmi Note 10 Pro: specifiche al top, prezzo contenuto

A gennaio è stato rivelato che il Redmi Note 10 Pro sarebbe arrivato in tre differenti varianti:

  • 6 GB di RAM + 64 GB;
  • 6 GB di RAM + 128 GB;
  • 8 GB di RAM + 128 GB.

Adesso, stando a quanto si vocifera, pare che l’edizione da 6 GB + 64 GB del Note 10 Pro possa avere un prezzo di 279 dollari (al cambio sono 232,15€). Purtroppo non sono disponibili ulteriori informazioni sul prezzo di vendita delle altre versioni del Redmi Note 10 Pro. Si dice anche che potrebbe arrivare in tre colorazioni: bronzo, blu e grigio.

Specifiche di Redmi Note 10 Pro (rumor)

Si ipotizza che il Redmi Note 10 Pro possa arrivare sul mercato con un display perforato capace di offrire una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Non è chiaro se il telefono abbia un pannello LCD o AMOLED. È probabile però, che questo sia dotato di un’enorme batteria con capacità di 5.050 mAh. Non di meno, dovrebbe arrivare con il supporto per la ricarica rapida.

Il Note 10 Pro disporrà del sistema operativo Android 11 basato sulla MIUI 12. Potrebbe trarre energia dallo Snapdragon 732G, un processore che è stato visto per la prima volta sul telefono lo scorso anno sul POCO X3. Sul fronte fotografico invece, il terminale sfoggerà un sistema composto da quattro fotocamere con sensore principale da 64 Mpx.  Le altre specifiche dello smartphone devono ancora essere rivelate.

Nelle notizie correlate, il Redmi Note 10 dovrebbe arrivare sul mercato con uno schermo AMOLED, quattro fotocamere da 48 megapixel e SoC Snapdragon 678. D’altra parte, la versione Pro Max potrebbe presentare un’unità a 120 Hz, una fotocamera quadrupla con sensore principale da 108 megapixel e un chipset Snapdragon 768G.

Fonte:Twitter Abhishek Yadav