Giornata ricca di annunci per chi segue il mondo Xiaomi: oggi il produttore cinese ha deciso di soddisfare la fame di novità dei suoi fan, svelando oltre all’atteso Mi 9 un altro smartphone. Si tratta del modello Xiaomi Mi 9 SE. L’acronimo sta a significare Special Edition. È il primo dispositivo mobile a debuttare sul mercato spinto dal chipset Snapdragon 712 di Qualcomm.

Xiaomi Mi 9 SE con Snapdragon 712

Il dispositivo è stato introdotto dal CEO del gruppo Lei Junas che ha parlato del device mettendo in luce particolarmente questa caratteristica. Il nuovo SoC è molto simile allo Snapdragon 710 (già visto ad esempio su Lenozo Z5S), ma integra una CPU leggermente più veloce. Basato sul processo costruttivo FinFET a 10 nanometri, Mi 9 SE supporta tutti i consueti standard di connettività vale a dire WiFi, Bluetooth 5.0 e dual LTE. Il già citato cuore pulsante Snapdragon 712 è affiancato da 6 GB di RAM e un quantitativo di memoria interna da 64 o 128 GB per quanto riguarda lo spazio di archiviazione.

Leggermente più piccolo dell’ammiraglia Mi 9, il modello SE ha un display AMOLED da 5,97 pollici, è dotato di una fotocamera da 48 megapixel sul retro con sensore Sony IMX586 e di uno scanner per le impronte digitali posizionato sul lato anteriore. La fotocamera frontale per i selfie è invece da 20 megapixel e provvista di filtri di bellezza destinati a chi condivide le proprie immagini su social network come Instagram.

Vale la pena ricordare le colorazioni disponibili: nero, viola e blu (le stesse del Mi 9). Dando uno sguardo alle altre specifiche tecniche citiamo la batteria da 3.070 mAh con ricarica rapida e l’assenza del jack audio da 3,5 mm che costringe a fare affidamento sulla porta USB-C per collegare le cuffie.

Xiaomi Mi 9 SE

Prezzo e disponibilità

Altre caratteristiche includono la modalità Game Turbo per i giocatori, l’interfaccia personalizzata MIUI 10 che arricchisce il sistema operativo Android 9 Pie e il chip NFC utile per i pagamenti in mobilità. Infine il prezzo: l’edizione speciale del Mi 9 dovrebbe costare intorno a 250-300 euro.

Come già accennato, ricordiamo che oggi è stato presentato anche lo Xiaomi Mi 9 con un evento ufficiale andato in scena in Cina. Il telefono, che sarà svelato a livello internazionale il 24 febbraio durante una conferenza stampa al Mobile World Congress 2019, potrà essere immediatamente pre-ordinato, con le prime spedizioni previste per il 26 febbraio in Cina: per l’Italia probabilmente ci sarà da aspettare un po’ più a lungo.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Phonearena