Malgrado sia stato annunciato da un po’ di tempo, lo Xiaomi Mi 5C non è stato ancora lanciato sul mercato. Malgrado ciò, continua ad apparire in Rete. L'ultimo avvistamento è di quelli che hanno l'aura dell'ufficialità: lo smartphone è passato dagli uffici del CCC ottenendo la certificazione di qualità cinese.

Parte del fascicolo presentato da CCC
Parte del fascicolo presentato da CCC

Secondo quanto trapela da questo passaggio, Xiaomi avrebbe ottenuto la certificazione per ben cinque modelli immatricolati come 2105212, 2016089, 2016101, MAE136 e MBE6A5. Tra i cinque è il MAE136 ad essere stato individuato come Xiaomi Mi 5C (nome in codice Meri).
Dai fascicoli del 3C si evince che lo smartphone in questione non fruirà della ricarica rapida. Probabilmente il device sarà alimentato da uno Snapdragon 625 (ma è una congettura nata considerando i punteggi su AnTuTu), display da 5,5" con vetro 2.5D, 3GB di RAM, 64GB di memoria interna, fotocamere da 12 e 8MP e MIUI 8 basata su Android Marshmallow.