Il noto designer e tipster @BenGeskin ha rilasciato, nelle scorse ore, un rendering 3D dello Xiaomi Mi 11 Ultra che si basa sul video e sulle immagini trapelate di recente Abbiamo tutte le ragioni per pensare che questo suo concept sia assolutamente realistico e in linea con quanto riportato in rete in questi giorni.

Xiaomi Mi 11 Ultra: i render 3D di Geskin

Nella giornata di ieri, uno youtuber ha mostrato due unità prototipali di Mi 11 Ultra nelle colorazioni bianca e nera. Da una prima analisi del video (immediatamente rimosso dall’autore e ricaricato in forma privata sul “tubo”) si nota che il telefono godrà di un obiettivo zoom da 120X, lo stesso che abbiamo visto sul Mi 10 Ultra.

Inoltre, questo supporterà la ricarica wireless da 67 W. La fotocamera posteriore invece, dispone di un obiettivo principale da 50 megapixel, un sensore grandangolare da 48 Megapixel e un’ottica zoom da 48 Mega. Il telefono dovrebbe funzionare sul sistema MIUI 12.5. La particolarità di questo device è che dovrebbe avere un grande modulo fotografico con all’interno un mini-display secondario.

Sappiamo che il telefono sfoggerà un display OLED quad-curvo da ben 6,8 pollici di grandi dimensioni con una risoluzione di WQHD +, una frequenza di aggiornamento adattiva di 120Hz, una densità di pixel di 515 PPI, una frequenza di campionamento tattile di 480 Hz e una gamma di colori DCI-P3. Per la selfiecam, ci dovrebbe essere anche una lente da 20 Mpx posizionata nell’angolo in alto a sinistra. L’intero schermo sarà protetto dal Corning Gorilla Glass.

Sappiamo che il terminale disporrà della fast charge cablata da 120 W, della ricarica wireless da 67 W e della reverse charging da 10 W. E, ovviamente, sarà certificato IP68, mentre la capacità della batteria raggiungerà i 5000 mAh. Come sempre, gli speaker saranno realizzati da Harman Kardon e il telefono sarà dotato dell’ultima piattaforma mobile di punta di Qualcomm, lo Snapdragon 888. coadiuvato da con uno storage LDPPR5 e UFS3.1.

Fonte:Gizchina