Siete curiosi di conoscere il design del futuro flagship del colosso cinese Xiaomi? Bene: sappiate che le vostre preghiere sono state esaudite. Il prolifico designer Ben Geskin (@bengeskin) ha realizzato un render 3D molto realistico che illustra quelle che saranno le fattezze e le livree del top di gamma prossimo al debutto mondiale. Signori e signore, ecco a voi il Mi 11 Pro.

Xiaomi Mi 11 Pro: un modulo fotografico da paura!

La prima cosa che salta all’occhio è sicuramente il comparto fotografico. Al di là del pannello anteriore che sembra essere molto similare a quello dell’iterazione standard, ciò che desta maggior curiosità è proprio il modulo che contiene le quattro fotocamere (una in più della variante classica) e il Dual Flash LED. Se ci sforziamo di ingrandire l’immagine, possiamo leggere la dicitura “108 MP” e la scritta “120X” all’interno di questo rettangolo dagli angoli stondati. Purtroppo non ci è dato sapere se questo sarà a filo con la scocca o se presenterà un rialzo di 0,5 mm: l’immagine è bidimensionale, ergo… dettagli come questo sono – ad oggi – sconosciuti.

Il pannello posteriore presenta una colorazione grigia sfumata, ma vi ricordiamo che il render è frutto della fantasia (e dei rumor trapelati finora) del talentuoso Ben Geskin. Come sempre infatti, l’artista ha realizzato il suo concept phone basandosi sui leaks usciti sul web, anche se – ammettiamolo – difficilmente commette errori. I suoi progetti si rivelano sempre precisi al millimetro. Nel caso del Mi 11 standard, l’uomo è riuscito ad indovinare tutto a poche settimane dal debutto ufficiale da parte del brand cinese. Non ci credete? Guardate il precedente post condiviso dal design: è stato pubblicato il 3 dicembre 2020. Quando è stato presentato lo Xiaomi Mi 11? Il 28 dicembre 2020. Incredibile, vero?

PS: sì, Geskin in quell’occasione ha azzeccato perfino il colore della back cover del dispositivo.

Giusto come “remind me“, ricordiamo che il Mi 11 Pro disporrà – probabilmente – del medesimo processore della controparte standard, ovvero il SoC Qualcomm Snapdragon 888 5G  da 5nm. Digital Chat Station (noto tipster cinese) ha dichiarato che il device verrà presentato dopo il Festival della Primavera cinese a metà febbraio.

Ci sorge solo un dubbio: i famosi render “promozionali” che mostravano l’estetica e il modulo fotografico del Mi 11 Pro emersi il 1° gennaio 2021… erano in realtà fake?

Fonte:Instagram Ben Geskin