I rendering che mostrano il design e l’estetica del nuovo Mi 11 Pro trapelati di recente potrebbero essere stati contraffatti. Sì, avete letto bene: i poster emersi pochi giorni or sono riguardanti il dispositivo flagship di Xiaomi, potrebbero essere fake.

Mi 11 Pro: fra fake news e rumor online

Xiaomi ha ufficialmente tolto i veli al suo smartphone di punta Mi 11 a dicembre 2020, ma il telefono è stato messo in vendita soltanto pochissimi giorni or sono. Il Mi 11 sta ricevendo diversi primati, ma il più importante è contestuale all’essere il primo device uscito con a bordo il chipset Qualcomm Snapdragon 888.

La compagnia cinese non ha annunciato il Mi 11 Pro ma sappiamo che tale iterazione è prevista per il debutto nel mese di febbraio. Questo è quanto dichiarato dal famoso tipster Digital Chat Station che, proprio due giorni fa, aveva lasciato intendere che il modello Pro sarebbe stato lanciato dopo il Festival della Primavera cinese.

Xiaomi Mi 11 Pro avrà probabilmente diverse somiglianze con il Mi 11 standard, ma godrà anche di importanti e significativi aggiornamenti. I rendering emersi giorni fa mostrano che il dispositivo sarà disponibile in colorazione blu e argento, ma ciò che è risultato più incredibile è il modulo della fotocamera posteriore completamente rinnovato. La fotocamera occupa una porzione di spazio più ampia rispetto all’iterazione standard del Mi 11 e questo perché a bordo è presente un quarto sensore. Uno dei questi sembra essere una lente periscopica e si legge accanto la dicitura “120x”. Questo ci fa pensare che il telefono godrà di uno zoom digitale 120x proprio come il Mi 10 Ultra.

Altre caratteristiche inscritte sull’isola della fotocamera includono una lunghezza focale di 12 mm per la fotocamera ultrawide, mentre quella periscopica dovrebbe essere di 120 mm. È probabile che la lente principale sia lo stesso sensore da 108 Mpx che abbiamo visto sul Mi 11 vanilla, mentre l’ultima lente potrebbe essere un tele 2X o 3X.

I rendering non hanno mostrato il design anteriore, ma si dice che Mi 11 Pro abbia la stessa estetica dello schermo del Mi 11. Come “remind me“, il Mi 11 racchiude un display curvo da 6,81 pollici con una risoluzione QHD + di 1440 × 3200 pixel, frequenza di aggiornamento di 120 Hz, frequenza di campionamento tattile di 480 Hz e luminosità di picco di 1.500 nits.

Ad ogno modo, una fonte emersa su Telegram dichiara che i render 3D del device premium potrebbero essere fake, frutto dell’abilità di alcuni fan molto esperti. Staremo a vedere.

Fonte:News MyDriver