Ci siamo quasi: il modello entry-level della gamma di flagship Mi 11 di Xiaomi sembra essere prossimo al debutto ufficiale. Il dispositivo ha già ottenuto le certificazioni Bluetooth SIG e SIRIM; ora mancano poche altre approvazioni e tutto sarà pronto per la presentazione da parte dell’OEM cinese.

Xiaomi Mi 11 Lite: cosa sappiamo?

Xiaomi Mi 11 Lite è il nome di un nuovo telefono di fascia medio-alta di Xiaomi. Questo moniker è già apparso nell’elenco NBTC in Thailandia e nel database IMEI. Oggi, il terminale è apparso nel database dell’autorità Bluetooth SIG. Allo stesso tempo, è stato avvistato anche presso l’organismo di regolamentazione SIRIM della Malesia.

Alla certificazione SIRIM, il Mi 11 Lite è apparso con il numero di modello M2101K9AG. Quest’ultimo appartiene alla sua versione globale. L’elenco rivela che il device supporterà il Wi-Fi 802.11ac, disporrà dell’NFC, avrà il GPS e il VoLTE. Dall’altro lato, anche la certificazione Bluetooth ha confermato quanto trapelato in passato. Il dispositivo supporterà inoltre, la connettività Bluetooth 5.2.

Prima di arrivare ai siti di certificazione sopra menzionati, lo smartphone entry-level della gamma premium del brand asiatico ha ricevuto la certificazione dall’autorità FCC degli Stati Uniti, dall’ente di regolamentazione CEE della Russia e dall’NBTC thailandese. È stato rivelato che il gadget arriverà sul mercato con 6 GB di RAM a bordo e con storage da 128 e 256 GB.

I documenti FCC del Mi 11 Lite hanno inoltre rivelato che funzionerà con la MIUI 12 e riceverà alimentazione da una batteria da 4.520 mAh. Il dispositivo dovrebbe arrivare con il supporto per la ricarica rapida da 33 W.

Una versione indiana dello Xiaomi Mi 11 Lite con numero di modello M2101K9AI è stata avvistata presso l’ente di regolamentazione BIS. Quindi, sembra che l’India sarà uno dei mercati in cui il prodotto verrà commercializzato.

Altre fughe di notizie hanno suggerito che il Mi 11 Lite avrà un pannello LCD da 120Hz e che sarà dotato di un lettore per le impronte digitali montato sul frame laterale. Il SoC di bordo potrebbe essere lo Snapdragon 732G di Qualcomm. Infine, sembra che godrà di un modulo fotografico composto da tre sensori. Il principale potrebbe disporre di una risoluzione da 64 Mpx ma staremo a vedere.

Ad ogni modo, il debutto di questo interessante gadget pare essere dietro l’angolo: curiosi?

Fonte:PriceBaba