Lo Xiaomi Mi 10 dello scorso anno è una delle serie digitali “più lunghe” nella storia di Xiaomi. Ovviamente, per “più lunga” si intende una gamma con tanti modelli presentati in commercio. Ora, ci sono diversi rapporti che indicano che la nuova line-up Mi 11 del colosso cinese sarà anch’essa costellata di tantissime iterazioni differenti (ma anche simili) fra loro. Oltre al Mi 11 standard, al Mi 11 Pro, al Mi 11 Pro+ (o Ultra), ci sarà anche un Mi 11 Lite. Secondo i rapporti, quest’ultimo è apparso di recente sul sito Web Bluetooth SIG. Il numero di modello dello smartphone indica che è destinato al mercato globale, ma ciò non significa che non arriverà in Cina o in India; semplicemente potrebbe avere solo un altro nome. That’s it.

Xiaomi Mi 11 Lite: certificato e pronto al lancio

Guardando i rendering dello Xiaomi Mi 11 Lite (Youth Edition), sappiamo che il device godrà dello stesso design del Mi 11. Sulla parte anteriore, ci sarà un foro nell’angolo in alto a sinistra per la fotocamera anteriore, mentre le sue cornici appaiono leggermente più spesse della variante standard. Sul retro, questo dispositivo utilizza anche un modulo telecamera a matrice ma con una configurazione a tripla telecamera; mantiene infine il design posteriore a doppia curvatura del Xiaomi Mi 11 che agevola la presa.

Sul sito Web della certificazione SIRIM, il numero di modello del Mi 11 Lite è M2101K9AG. L’entry level della gamma 2021 supporterà la connessione Bluetooth 5.2, il Wi-Fi 802.11ac, avrà l’NFC, il GPS e il VoLTE. Questo smartphone ha già ricevuto diverse certificazioni: FCC, NBTC, EEC, BIS ed altre ancora. La certificazione FCC ci ha suggerito che questo dispositivo verrà fornito con una batteria da 4150 mAh, con banchi RAM da 6 GB, memorie 64 GB o 128 GB per l’archiviazione.

Secondo le prime speculazioni, il terminale verrà fornito con un chip Qualcomm di fascia media; il device potrebbe adottare il nuovo SoC Snapdragon 775G. Secondo altre segnalazioni invece, questo potrebbe arrivare con la CPU Snapdragon 732. La CPU della discordia vanta un processo di produzione a 6 nm con un’architettura octa-core “4 + 4” e ha un core A77 da 2,4 GH; la GPU è una Adreno 640. Secondo i rapporti, il punteggio dei benchmark supera i 600.000 punti.

Inoltre, il nuovo Xiaomi Mi 11 Lite (Youth Edition) verrà probabilmente lanciato sul mercato globale intorno a marzo. Questo dispositivo sarà disponibile nelle seguenti versioni:

  • 6 GB + 64 GB;
  • 6 GB + 128 GB;
  • 8 GB + 128 GB.

Per quanto concerne i colori, avremo tre opzioni: rosa, nero e blu. Il suo prezzo di partenza? Intorno ai 350 dollari.

Fonte:RPNA