Xiaomi ha rilasciato il suo ultimo modello di punta, il Mi 11, il 28 dicembre dello scorso anno. Questo è il primo smartphone al mondo ad essere alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 888. Le vendite ufficiali di questo dispositivo sono iniziate il 1° gennaio e, in questi giorni, stanno iniziando ad arrivare in rete i primi feedback degli utenti. Questa settimana, è emerso un nuovo rapporto secondo il quale il neonato flagship farebbe uno strano rumore durante la riproduzione di un brano musicale. Tuttavia, questo problema pare presentarsi soltanto se l’utente fa una leggera pressione sulla cover posteriore durante l’ascolto di una canzone.

Mi 11: l’azienda spiega i motivi dietro al fenomeno

Xiaomi è intervenuta, a tal proposito, spiegando che il Mi 11 è diverso dai normali telefoni cellulari. Lo smartphone ha una struttura interna personalizzata ed ottimizzata. Di fatto, vi è una speciale cavità posteriore che consente all’intero spazio presente all’interno della cover posteriore, di fungere da cavità per i doppi speaker stereo. Questo design permette al terminale di avere prestazioni a bassa frequenza più complete. Tuttavia, la deformazione causata dalla compressione interesserà l’intera area della cavità posteriore, quindi – a detta dell’azienda – è normale che si verifichi uno strano rumore se si compie una leggera pressione.

L’OEM cinese conclude affermando che il fenomeno del rumore in situazioni così particolari tende a scomparire generalmente dopo 5-10 secondi. Si consiglia agli utenti di evitare di schiacciare energicamente nell’uso quotidiano la cover posteriore, così da evitare che una forza eccessiva applicata sullo stesso provochi danni o influisca sull’esperienza sonora del telefono.

Giusto come “remind me”, riportiamo di seguito le specifiche tecniche dello Xiaomi Mi 11:

  • Display Quad HD + AMOLED 20: 9 HDR10 + da 6,81 pollici (3200 × 1440 pixel) con refresh rate da 120 Hz, 1500 nit (HBM);
  • Luminosità 900 nit (tipica), rapporto di contrasto 5000000: 1 (min), MEMC, ampia gamma di colori DCI-P3 al 100%, protezione Corning Gorilla Glass Victus;
  • Piattaforma mobile Octa Core Snapdragon 888 5nm con GPU Adreno 660;
  • RAM LPPDDR5 da 8 GB/12 GB a 3200 MHz con 128 GB;
  • Archiviazione UFS 3.1 da 256 GB;
  • Doppia SIM (nano + nano);
  • MIUI 12 basata su Android 11;
  • Fotocamera posteriore da 108 MP con sensore Samsung da 1 / 1,33 ″, dimensioni pixel 0,8μm, apertura f / 1,85, OIS, flash LED;
  • Obiettivo ultra grandangolare da 13MP 123 ° con apertura f / 2.4;
  • Fotocamera telemacro da 5 MP con apertura f / 2.4,
  • Registrazione dei video in 8k a 30 fps, 4k 60 fps, 960 fps a 720p;
  • Fotocamera frontale da 20 MP con dimensioni pixel 0,8μm, apertura f / 2,4;
  • Sensore di impronte digitali a schermo con monitoraggio della frequenza cardiaca, sensore ad infrarossi;
  • Audio USB di tipo C, audio ad alta risoluzione, doppi altoparlanti, casse by Harman Kardon;
  • Dimensioni: 164,3 x 74,6 x 8,06 mm (variante in vetro) / 8,56 mm (versione in pelle);
  • Peso: 196 g (vetro) / 194 g (pelle);
  • Connettività: 5G SA / NSA Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6E 802.11 ax 8 x / MU-MIMO, Bluetooth 5.1, GPS (L1 + L5), NFC, USB Type-C;
  • Batteria da 4600 mAh con supporto alla fast charge cablata da 55 W, ricarica rapida wireless da 50 W, ricarica inversa wireless da 10 W.
Fonte:Gizchina