Xiaomi festeggerà il suo decimo compleanno con un evento esclusivo previsto per la giornata di domani, martedì 11 agosto. In virtù delle celebrazioni, la compagnia presenterà nuovi device esclusivi fra i quali dovrebbe spiccare il top di gamma Mi 10 Ultra oltre al K30 Ultra del brand Redmi.

Xiaomi Mi 10 Ultra: specifiche tecniche e back cover

Ad affermarlo è il CEO della società in persona, Lei Jun, con un post su Weibo. Lì ha reso noto che il flagship verrà venduto e distribuito a livello “global” con il nome di “Mi 10 Ultra” . In Cina invece, lo smartphone si chiamerà “Mi 10 Extreme Commemorative Edition”. Una scelta alquanto particolare.

Alle info si aggiungono le prime indiscrezioni sulle differenti configurazioni del prodotto e sulle specifiche tecniche di cui disporrà. In primis, Xiaomi Mi 10 Ultra potrebbe arrivare in due modelli, differenti per i materiali utilizzati: uno con la back cover in ceramica nelle configurazioni 8+256 GB e 12+256 GB con memorie UFS 3.1. Il secondo invece caratterizzato da una elegante finitura trasparente con tagli di memoria 12+256 GB e 16+52 GB.

A questo aggiungiamo l’arrivo di una lente con zoom periscopico fino a 100x (o 120x). Si vocifera poi l’introduzione di una selfie-camera da 108 megapixel sotto il display, ma vi invitiamo a prendere tale indiscrezione con le dovute cautele.

Aggiungiamo che  lo smartphone dovrebbe integrare un display AMOLED con risoluzione FullHD+, refresh rate da 120 Hz, processore Snapdragon 865+ di Qualcomm e batteria da 4.500 mAh con Fast Charge da 100 W cablata e da 55 W in modalità wireless.

Anche Redmi K30 Ultra in arrivo

Oltre al Mi 10 Ultra, Xiaomi potrebbe rilasciare il nuovo Redmi K30 Ultra in tre differenti colorazioni (bianca, nera e menta verde) e altrettante diverse configurazioni per l’archiviazione e il quantitativo di moduli RAM a bordo: 6+128 GB, 8+128 GB e 8+512 GB.

Anch’esso dovrebbe avere il retro in ceramica e la ricarica wireless da 55 W. Sembra infine che la società lancerà un nuovo caricatore durante la presentazione di domani. Che sia finalmente il modello da 120 W di cui si è tanto parlato in questi mesi?

Fonte:Twitter TechTipster