Si dice che una nuova variante del flagship di Xiaomi del 2020, il Mi 10, sia prossima al debutto su scala globale e pare che possa arrivare con il nuovo chipset Snapdragon 870 a bordo. Ricordiamo intanto, che la line-up Mi 10 include il modello standard e l’iterazione “Pro 5G“, ma anche il Mi 10 Ultra 5G, la gamma Mi 10T e il neonato Mi 10i 5G.

Xiaomi Mi 10 (2021) con Snapdragon 870: a breve sul mercato

Nonostante il produttore cinese sia impegnato nella creazione del Mi 11 Pro, una recente fuga di notizie afferma che la società pare che stia lavorando ad un nuovo modello della serie Mi 10 per il mercato interno. È probabile che questo telefono sia guidato dalla nuova piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 870 recentemente annunciata.

Sfortunatamente, il nome ufficiale di questa inedita variante del Mi 10 pare che sia nascosto. Potrebbe chiamarsi “Mi 10 (2021)“, ma al momento pare che sia solo un’indiscrezione; vi invitiamo a prendere tale “moniker” con un pizzico di sale.

A parte l’adozione del chip SD870, le sue altre specifiche potrebbero essere identiche al device originale. I rumor emersi in rete affermano anche che il dispositivo potrebbe avere un prezzo di circa 3.500 Yuan (al cambio circa 541 dollari). Non è chiaro se lo smartphone sarà destinato anche ai mercati al di fuori di quello cinese Cina.

Ad eccezione di Mi 10T Lite e Mi 10i, tutti gli altri modelli della serie Mi 10 sono alimentati dal processore Qualcomm Snapdragon 865, il quale offre una velocità di clock fino a 2,84 GHz. Lo Snapdragon 865+ è diventato ufficiale pochi mesi dopo la presentazione della gamma 2020 di Xiaomi: questa unità era in grado di fornire una velocità overcloccata pari a 3,1 Ghz.

Il nuovo Snapdragon 870 recentemente svelato invece, promette velocità di elaborazione fino a 3,2 GHz. Ricordiamo che il primo terminale ad utilizzare l’inedita soluzione del chipmaker americano è proprio il Motorola Edge S che verrà lanciato oggi in Cina. Si sono diffuse diverse voci che prevedono che marchi come OPPO, Vivo e OnePlus si stiano preparando per lanciare device alimentati con SD870 nei giorni a venire.

Giusto come “remind me”, ricordiamo che lo Xiaomi Mi 10 5G ha un display S-AMOLED da 6,67 pollici che supporta una frequenza di aggiornamento di 90Hz e una risoluzione Full HD +. Il telefono alimentato dallo SD 865 dispone anche di RAM di tipo LPDDR5 e di memorie UFS 3.0 per l’archiviazione dei dati. Ha una fotocamera frontale da 20 megapixel e un modulo posteriore composto da quattro lenti (108+13+2+2 Mpx). Il telefono supporta la ricarica rapida da 30 W e la ricarica wireless da 30 W, mentre la sua batteria è una cella da 4.780 mAh.

Fonte:Gizmochina