Xiaomi Mi 10 Youth 5G sta per esser annunciato ufficialmente il prossimo 27 aprile; ha già ricevuto la certificazione sul portale di TENAA e sono trapelate in rete le maggiori specifiche tecniche del dispositivo e alcuni teaser ufficiali che mostrano le qualità del sistema fotografico. Adesso invece, spuntano nuove informazioni circa il display dello smartphone in arrivo da parte della stessa azienda cinese.

Xiaomi Mi 10 Youth: la tecnologia del display

Il colosso cinese ha rivelato che il pannello del piccolo dispositivo di prossima uscita Xiaomi sarà prodotto dalla sud coreana Samsung.  Sulla qualità del display viene posto particolarmente l’accento; di fatto esso gode della tecnologia Super AMOLED e di una particolare disposizione dei pixel a forma di diamante. Prima di farvi incantare dalla bellezza delle parole, la tecnologia utilizzata sul pannello del nuovo Mi 10 Youth altro non è che la solita che vediamo nei prodotti a marchio Samsung, ma maggiormente enfatizzata dal reparto marketing di casa Xiaomi.

L’azienda cinese afferma che ogni unità è realizzata in fabbrica con una precisione del colore ineccepibile, con un valore di deltaE medio di 1,1. Il contrasto viene pubblicizzato a 4:300.000: 1. Essendo prodotto da Samsung, ovviamente il display del nuovo smartphone Xiaomi presenterà il supporto all’HDR10+, oltre all’oscuramento CC per combattere lo sfarfallio che si potrebbe riscontrare sui display OLED con livelli di luminosità bassi. La frequenza di aggiornamento (il famoso “refresh rate”, per intenderci) invece sarà a 60 Hz, mentre la frequenza di campionamento tattile sarà a 180 Hz. Fra le altre caratteristiche citiamo, la connettività 5G, il chip NFC per i pagamenti online, un lettore per le impronte digitali posto sotto al display, il processore Qualcomm Snapdragon 765G abbinato a 6 GB di RAM di tipo LPDDR4X con 64 o 128 GB per lo storage interno dei file a disposizione dell’utente.

Fonte:Weibo