Xiaomi ha introdotto il primo smartphone al mondo con una fotocamera da 108 MP nell’ottobre dello scorso: se vi ricordate, stiamo parlando dell’ottimo Mi Note 10. Il dispositivo è stato alquanto determinante per la compagnia perché ha dato il “via” ad una lunga serie di device aventi a bordo l’osannato sensore. Questo è infatti tornato sui prodotti della serie Mi 10 e presto pare che lo vedremo anche sulla nuova line-up premium del 2021. L’ultima aggiunta al listino dell’OEM cinese è rappresentata dal Redmi Note 9 Pro 5G. Ora, l’affidabile Tipster Digital Chat Station ha appena affermato a tal riguardo che almeno due Xiaomi e due telefoni a marchio Redmi con fotocamere da 108 MP saranno rivelati nel corso del prossimo anno.

Xiaomi e Redmi: tanti device premium con fotocamere top in arrivo

Il lekaster dichiara inoltre che almeno uno di questi smartphone sarà dotato dell’ultimo SoC Snapdragon 888 di Qualcomm. Sebbene non abbia specificato il nome esatto di questi terminali, non è impossibile determinarne almeno uno: il Mi 11. Gli altri due dispositivi potrebbero essere i futuri Redmi K40 e Redmi K40 Pro. Quest’ultimo dovrebbe anche arrivare in commercio con un processore Qualcomm di punta, anche se al momento si tratta solo di una mera supposizione. Xiaomi ha reso i 108 Megapixel una costante anche nella serie di telefoni di fascia media grazie al recente Redmi Note 9 Pro 5G.

Xiaomi ha già annunciato che il Mi 11 sarà il primo smartphone al mondo ad essere lanciato sul mercato con l’inedita soluzione Qualcomm a 5 nanometri. Ciò sostanzialmente conferma il debutto del dispositivo per le prime settimane di gennaio 2021. D’altra parte, Lu Weibing, Redmi General Manager, conferma che la prossima serie di punta Redmi (K40) disporrà del suddetto chipset: questa potrebbe essere dotata di fotocamere da 108 MP, processore Snapdragon 888 e un display senza cornice con una selfiecamera pop-up come il suo predecessore.

Un’altra possibilità è che uno dei quattro dispositivi sia un Redmi Note 9 Pro 5G ribrandizzato, il quale potrebbe raggiungere i mercati globali il prossimo anno come “Redmi Note 10 Pro”. C’è una probabilità del cento per cento che i dispositivi della serie Redmi Note 9 5G arrivino in tutti i Paesi entro il prossimo anno. Xiaomi potrebbe risparmiare un sacco di lavoro portandoli sul mercato con un altro nome e con il marchio Redmi.

Fonte:Weibo Digital Chat Station