Xiaomi ha appena risposto alle recenti indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi in merito alla smart car attualmente in fase di sviluppo. L’azienda ha affermato che, ad oggi, non è stato approvato ancora alcun progetto.

Xiaomi Car: al momento, non c’è niente di concreto

Di recente è stato riferito che il colosso della tecnologia cinese Xiaomi stesse apparentemente lavorando alla costruzione della propria smart auto di nuova generazione. Secondo quanto riferito, questo progetto sarebbe stato guidato da Lei Jun in persona, ossia il CEO società. Tuttavia, adesso, l’azienda ha risposto ufficialmente a tutti questi rumor e leaks emersi in rete e ha confermato che, al momento, non ci sono progetti che sono stati approvati.

Secondo un rapporto di TechSina, il gigante tecnologico ha recentemente affrontato le recenti voci. In una dichiarazione intitolata “Chiarimento dei rapporti sull’ingresso nell’industria dei veicoli elettrici“, il marchio ha affermato che “dovremo aspettare e vedere” e nulla è ancora confermato sulla borsa di Hong Kong. L’OEM ha anche aggiunto di aver notato diversi resoconti dei media sulla sua intenzione di entrare nel mercato dei veicoli elettrici, ma deve ancora stabilire formalmente un progetto.

Per chi non lo sapesse, in questi giorni si leggeva in rete che Xiaomi stesse pianificando di costruire una propria auto EV all’inizio del mese corrente. Queste voci erano originariamente emerse nel 2014 e solo negli ultimi tempi hanno iniziato a trapelare con più intensità.

In particolare, la risposta della società in merito non nega esplicitamente che potrebbe essere al lavoro su un’auto, ma dichiara che, ad oggi, non esiste alcun progetto concreto. in altre parole, l’azienda potrebbe essere solo nelle prime fasi di sviluppo o pianificazione in questo momento.

Negli ultimi tempi, varie aziende tecnologiche hanno mostrato un crescente interesse per l’industria automobilistica, in particolare verso il mercato dei veicoli elettrici. Ci sono grandi players interessati ad avere la propria fetta di torta: Baidu, Ali e perfino Apple.

Sfortunatamente, non abbiamo troppe informazioni in merito ma restate connessi perché vi aggiorneremo non appena ci saranno ulteriori sviluppi.

Fonte:Sina Tech