Secondo quanto riferito, Xiaomi starebbe progettando di costruire una sua auto elettrica di nuova generazione e si dice che il progetto sia guidato da Lei Jun in persona. Di fatto, non è il primo brand di tecnologia che ha intenzione di gettarsi nel settore dell’automotive. Apple è alla ricerca disperata di un fornitore per la sua prima Apple Car, mentre Huawei ha recentemente ampliato la sua presenza nell’industria automobilistica. Ora sembra che anche Xiaomi stia pianificando di entrare nel mercato e un nuovo rapporto ha suggerito che l’azienda sta progettando di costruire il sui primo veicolo green e smart.

Xiaomi: il CEO è interessato al settore dell’automotive, pare

Secondo un rapporto di iFengNews, diverse fonti hanno recentemente affermato che il gigante tecnologico cinese sta progettando di costruire la propria auto e sembra che consideri il tutto come una decisione importante e strategica. I dettagli specifici e il percorso che intende intraprendere però, devono ancora essere determinati. Da recenti rumor sappiamo che ci sono molte variabili in ballo e nulla sembra essere certo. Secondo un utente che ha familiarità con la questione, il progetto sarà guidato direttamente dal fondatore e CEO del produttore di smartphone, Lei Jun.

Già nel 2013 il capo di Xiaomi aveva visitato gli Stati Uniti due volte per incontrare il CEO di Tesla Elon Musk e ora sembra che il suo interesse nel settore sia decisamente cresciuto. Il rapporto aggiunge che la diversificazione arriva mentre il mercato degli smartphone affronta un momento di stasi. Inoltre, il mercato dei veicoli elettrici intelligenti ha visto un aumento di popolarità proprio nel 2020. Quindi, non sarà una sorpresa sapere dell’ingresso del colosso cinese nel mondo dell’automotive; l’azienda mira ad espandere la propria presenza in un mercato inesplorato.

Sfortunatamente, la compagnia non ha fornito una risposta ufficiale al momento, perciò non abbiamo modo di confermare la veridicità di questo rapporto, al momento. Vi consigliamo di prendere il tutto con le dovute cautele e di restare sintonizzati per avere ulteriori informazioni.

Fonte:iFeng