Black Shark 4 Pro è appena stato avvistato all’interno del portale di Geekbench con all’interno il chipset Snapdragon 888. Di fatto, son passati diversi mesi da quando abbiamo visto un prodotto gaming da parte della compagnia cinese Xiaomi. Ora pare che la società voglia presentare due dispositivi top di gamma facenti parte della line-up 2021: uno sarà il modello standard con Snapdragon 870 e l’altro invece, il Pro, è appena stato spoilerato presso il noto portale di benchmarking con a bordo top di gamma di casa Qualcomm.

 Black Shark 4 Pro: confermato il SoC Qualcomm

Uno smartphone con il numero di modello KSR-A0 è appena comparso su Geekbench 5 con il nome in codice “Kaiser“. Abbiamo visto segnalazioni di questo dispositivo in precedenza e si credeva che fosse il Black Shark 4 vanilla. Tuttavia, un informatore sul web ha recentemente affermato che la società ha cambiato piani all’ultimo minuto.

Secondo i rapporti emersi, la serie Black Shark 4 includerà due prodotti. Di conseguenza, si ipotizza che la variante “Pro” presenti il ​​chipset Snapdragon 888 di punta, mentre quella standard disporrà dello Snapdragon 870 a 6 nanometri. Infine, i due terminali sono stati avvistati presso l’ente cinese TENAA e all’interno del sito 3C:

  • Black Shark 4 vanilla: SHARK PSR-A0 (3C);
  • Black Shark 4 Pro: SHARK KSR-A0 (TENAA).

I colleghi di MySmartPrice hanno condiviso uno screenshot che mostra le prestazioni del portatile: a quanto si osserva, è dotato di GPU Adreno 660, ha 12 GB di RAM, esegue Android 11 e ha segnato 1.140 e 3.754 all’interno delle categorie single e multi-core.

L’iterazione premium sarà probabilmente dotata di un display FHD + da 6,67 pollici con proporzioni 20: 9. Questo è un downgrade dalla risoluzione 1440p del predecessore. Ad alimentare il tutto ci penserebbe anche batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida da 120 W.

Manca poco al debutto ufficiale. Pronti?

Fonte:MySmartPrice