Dalle carte processuali del contenzioso tra Epic Games ed Apple continuano a trapelare importanti informazioni sull'industria videoludica. Nelle scorse ore il giornalista Stephen Totilo ha sostenuto – via Twitter – che Microsoft sta discutendo con Nintendo di una possibile collaborazione, che potrebbe avere a che fare con l'arrivo di Xbox Game Pass su Switch.

Si parla in particolare di xCloud, servizio di game streaming che consente di giocare a diversi titoli tramite la connessione ad internet, senza sfruttare l'hardware in possesso. Questa tecnologia aiuterebbe la console ibrida giapponese a riprodurre con maggior efficacia i titoli più esigenti, ad oggi estremamente limitati a causa della scarsa potenza di Switch.

xbox game pass

Totilo cita anche iOS come piattaforma pronta a ricevere il supporto ad xCloud, l'arrivo su iPhone potrebbe essere meno complesso rispetto all'eventuale accordo con Nintendo. Per adesso non possiamo far altro che attendere ulteriori sviluppi a riguardo, ma intanto le indiscrezioni trapelate contribuiscono ad enfatizzare i rumor sul possibile arrivo di Xbox Game Pass e xCloud su Nintendo Switch e Switch Lite.

Ricordiamo inoltre che – durante la seconda metà del 2021 – e attesa la nuova versione della console giapponese, che potrebbe chiamarsi Switch Pro e proporre un comparto hardware rinnovato e un display AMOLED in risoluzione maggiore.

Fonte:NintendoLife