Cambia il meccanismo di autoricarica alla base del piano prepagato BeWind di Wind, non più attivabile dallo scorso 22 marzo poichè sostituito dal profilo tariffario BeWind New. A partire dal prossimo 22 novembre, infatti, a generare ricarica (3 €cent/min) saranno tutte le chiamate originate in Italia da rete fissa e da numeri mobili di altri operatori (con prefisso quindi diverso da 32x e 38x).