Nell’agosto 2020, HTC ha annunciato lo smartphone Wildfire E2 in Russia. Ora, l’ex colosso di Taiwan ha presentato un nuovo device chiamato “Wildfire E3”. Fra le sue caratteristiche principali troviamo un display di grandi dimensioni con una tacca a goccia, una fotocamera quadrupla da 13 megapixel e una batteria dalle grandi dimensioni.

HTC Wildfire E3: le specifiche tecniche

L’HTC Wildfire E3 ha un corpo in policarbonato che misura 165,7 x 76,57 x 8 mm e pesa 186 grammi. Ha uno schermo IPS da 6,51 pollici che produce una risoluzione HD + di 720 x 1560 pixel. Il chipset Helio P22 di MediaTek lo smartphone con 4 GB di RAM. Il portatile è disponibile in due scelte di archiviazione: 64 GB e 128 GB.

Il terminale ha una fotocamera frontale da 13 megapixel. Il sistema della fotocamera posteriore dello smartphone presenta una lente principale da 13 megapixel, un obiettivo ultrawide da 8 megapixel, una macro da 2 megapixel, un sensore di profondità da 2 megapixel e un flash LED. Il telefono supporta la registrazione video a 1080p.

L’HTC Wildfire E3 è basato sul sistema operativo Android 10. Ha una batteria da 4.000 mAh che supporta la ricarica da 10 W. Il telefono offre altre funzionalità come supporto dual-SIM, 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b / g / n, Bluetooth 4.2, USB-C, un jack audio da 3,5 mm, uno slot per schede microSD, uno scanner di impronte digitali montato posteriormente e vi è anche la possibilità di sbloccare il device con il volto.

L’HTC Wildfire E3 ha un prezzo di 150 euro (circa 179 dollari al cambio) ed è disponibile nelle colorazioni blu e nero. Non si sa nulla sulla disponibilità dello smartphone al di fuori della Russia, ergo, non sappiamo se arriverà anche nel mercato europeo. Considerate le specifiche tecniche, da noi se la vedrebbe con prodotti ben più prestanti dal costo inferiore e/o uguale. A voi piacerebbe?

Fonte:Gizmochina