La versione beta di WhatsApp per Windows Phone si è recentemente aggiornata alla versione 2.12.74. Si tratta di una versione dell’applicazione di messaggistica che ha da poco introdotto le chiamate vocali anche sulla piattaforma di Microsoft, non disponibile pubblicamente, ma installata dagli utenti che si sono iscritti all’apposito programma. Tra le novità di questa versione, le emoji rinnovate, già viste sugli altri sistemi operativi mobile, e la possibilità di eliminare o inoltrare specifici messaggi delle chat in maniera più comoda, tramite la selezione multipla.

WhatsApp non comunica mai le novità della beta tramite una nota ufficiale, motivo per cui i miglioramenti e le funzionalità introdotte devono essere scoperte dagli utenti. È possibile che, nei prossimi giorni, gli iscritti al programma beta scovino altri nuovi accorgimenti della versione 2.12.74, che verranno poi ampliati alla versione pubblica nelle settimane a venire.

WhatsApp beta 2.12.74
WhatsApp beta 2.12.74

Ancora una volta, però, si tratta di funzionalità presenti da diverso tempo sia su iOS che su Android. Un’ulteriore dimostrazione di come alcuni sviluppatori non vedano Windows Phone (e forse anche il futuro Windows 10) come una piattaforma di facile monetizzazione, per cui investire tempo e denaro è conveniente.

D’altronde, a livello mondiale la percentuale di mercato di Windows Phone è molto più bassa rispetto iOS e ancora di più rispetto ad Android, la cui offerta eterogenea è il suo asso nella manica rispetto al sistema operativo di Apple, una situazione che Microsoft spera di poter migliorare con Windows 10, pensato per garantire un’esperienza fluida da smartphone a PC.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum