L’operatore mobile Vodafone ha
siglato un accordo con la compagnia Followap per includere tra i propri servizi
il nuovo instant messaging iFollow. Followap è, infatti, il maggior fornitore,
per operatori mobili, di tecnologie di instant messaging e localizzazione (IMPL).
L’accordo sarà valido per tutte le società
del gruppo Vodafone, in tal modo si verrà a creare una delle comunità wireless
più grandi del mondo.

Tre i fattori determinanti in questa
scelta: la tecnologia, la qualità dei prodotti e la velocità di immissione sul
mercato. iFollow permetterà a tutti gli utenti di partecipare a chat, individuare
gli amici preventivamente inseriti nella buddy list, collegarsi ad altri utenti
che utilizzino PDA, PC o altre periferiche wireless. La piattaforma sarà utilizzata
anche nei futuri servizi UMTS.

Ovviamente contenti della scelta
si professano i vertici di Vodafone, che dichiarano di ritenere Followap il
leader incontrastato delle soluzioni di instant messaging e localizzazione.
La vera rivoluzione secondo Vodafone sarà la possibilità di creare una vera
e propria comunità di tutti i clienti Vodafone in giro per i vari paesi dove
la compagnia è presente. Anche Followap si dice entusiasta di poter lavorare
col maggiore operatore mobile mondiale. Il progetto di Followap è quello di
fornire soluzione IMPL integrate nelle attuali reti, per tutti gli operatori
mobili, in modo da generare nuovi guadagni e preparare la strada ai servizi
di nuova generazione. Ricordiamo che Followap ha già attivi accordi con Omnitel
in Italia ed Eircell in Irlanda.