Dal 1° Giugno il roaming diventa più semplice e chiaro: con la nuova formula tariffaria Vodafone Passport, i clienti di Vodafone Italia che accedono alle reti del Gruppo potranno utilizzare la propria tariffa voce nazionale pagando semplicemente un euro a inizio conversazione. Diventa più semplice anche ricevere chiamate: si pagherà un’euro all’inizio della chiamata e poi non si avranno ulteriori costi. Dal 1 giugno l’iniziativa sarà attiva per i clienti italiani in Germania, Grecia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Fiji e Giappone. Seguiranno nel corso dell’estate Ungheria, Malta, Portogallo, Irlanda, Gran Bretagna, Albania, Australia e Nuova Zelanda. A questi si aggiungeranno in seguito i clienti che utilizzano le reti di SFR ( Francia) Swisscom (Svizzera) Proximus (Belgio).