Secondo quanto si apprende in via ufficiale, Vivo terrà una conferenza per il lancio dei nuovi smartphone di punta domani 29 dicembre. In questo evento, la compagnia cinese rilascerà i nuovi modelli della serie X60. Si ipotizzano almeno due versioni: un modello standard e un modello Pro. Il più grande punto di forza della macchina è dato dal processore a 5 nanometri che adotteranno i dispositivi: il Samsung Exynos 1080.

Vivo X60 Pro: cosa sappiamo del device?

Con l’avvicinarsi della data di lancio, appare evidente che riceveremo sempre più notizie riguardanti questi device. Oggi, un blogger su Weibo ha fornito alcuni dettagli circa l’iterazione Pro della gamma Vivo 2021. Secondo il tipster, la serie X60 adotterà le memorie flash UFS 3.1. capaci di leggere i dati ad una velocità di circa 1900 MB/s e di scrivere a circa 1200 MB/s. Giusto come riferimento, anche l’attuale ultimo sistema SFS1.0 di Huawei può raggiungere questo livello di velocità di lettura e scrittura.

Lo standard UFS 3.1 è l’ultimo ritrovato nel settore dell’archiviazione flash dei dati per smartphone (noto anche come JESD220E). La velocità è quasi doppia rispetto a quella di UFS 2.1. Migliora anche l’accesso alle prestazioni, rafforza il risparmio energetico e introduce tre nuove funzionalità.

Dalle precedenti informazioni pubblicate sul sito web del Ministero dell’Industria e dell’Information Technology, vengono mostrate le specifiche tecniche del dispositivo in versione “Pro”, che risultano essere identiche a quelle trapelate in precedenza. Il nuovo Vivo X60 Pro utilizzerà uno schermo AMOLED da 6,56 pollici con una risoluzione di 1080 × 2376. La fotocamera anteriore si trova in alto, al centro dello schermo.

La parte posteriore viene composta da un modulo quad-camera a matrice da 48MP + 13MP + 13MP + 8MP. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 32MP. Vale la pena notare che il terminale ha una batteria con capacità di 4200 mAh incorporata. Ma lo spessore dell’intero device è di soli 7,59 mm, mentre il peso è di soli 178 g: possiamo definirlo il modello più sottile e leggero tra tutti gli attuali modelli di punta 5G.

Fonte:Gizchina