Nessun dubbio ormai: Vivo Nex 2 avrà due display, tre fotocamere ed il misterioso Lunar Ring. A darne conferma è direttamente il sito ufficiale di Vivo, in lingua cinese, con tre brevissimi video teaser. Uno per ogni caratteristica del device elencata.

Vivo Nex 2 atteso per l’11 dicembre

Solo qualche giorno fa, è trapelata prima un’immagine di leak di un misterioso smartphone con due display (uno frontale ed uno posteriore) e poi un video unboxing di un terminale misterioso. Entrambi i contenuti riconducevano a Vivo Nex 2, il prossimo flagship dell’azienda cinese.

Quanto mostrato nel video unboxing sembra essere stato confermato da ben tre teaser ufficiali pubblicati da Vivo sul suo sito ufficiale. Nessun meccanismo pop-up per la comparsa della fotocamera frontale dunque, ma un secondo display che funzionerà principalmente come mirino digitale. Questo permetterà di scattare dei selfie con un comparto fotografico composto da ben tre sensori principali. Le camere, disposte in modo circolare, saranno circondate dal Lunar Ring, un misterioso anello luminoso a LED (certamente RGB), del quale non sono ancora ben note le funzionalità effettive.

Certamente, il secondo schermo è la feature che più attirerà l’attenzione degli appassionati. Anche se non si tratterà certamente del primo smartphone ad aver adottato questa soluzione: solo qualche settimana fa è stato ufficializzato Nubia X, che sfrutta il suo secondo display proprio come mirino digitale. Prima dei terminali di Nubia e Vivo, vale la pena ricordare che anche le diverse generazioni di Yota Phone hanno a bordo due schermi, anche se in questo caso il secondo è un pannello e-ink con tutt’altro scopo.

Vivo Nex 2, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere ufficializzato il prossimo 11 dicembre e – fra le configurazioni disponibili – dovrebbe esserci addirittura una variante con 10GB di memoria RAM e 128GB di storage interno. Sebbene la maggior parte delle novità in tema di smartphone sia prevista per il 2019, sembra che il mese appena iniziato sarà comunque particolarmente ricco. Oltre al probabile arrivo del nuovo flagship di Vivo, verrano ufficializzati anche i primi due smartphone con buco nel display e fotocamera frontale posizionata al di sotto dello schermo. Il 10 dicembre sarà il turno di Samsung Galaxy A8S mentre il 17 toccherà a Huawei Nova 4.

Fonte: VIVO