Nokia e Omnitel hanno firmato un accordo, del valore
di 800 miliardi di lire (425 milioni circa di euro) per la fornitura di nuove
stazioni radiobase che potenzieranno la rete Omnitel. Il contratto – spiega
una nota -, tra i maggiori siglati per le infrastrutture di rete firmati da
Nokia, comprende Nokia UltraSite la nuova soluzione dell’azienda che consente
la facile migrazione verso i servizi Edge e Wcdma.

Nokia, inoltre, fornirà le soluzioni ad
alta capacità Nokia MetroSite che includono le stazioni radiobase MetroSide,
MetroHub e MetroHopper, la nuova apparecchiatura che trasmette a 58 Ghz di frequenza
olre che i nuovi controllori di stazioni radiobase ad altissima capacita’.

Il contratto siglato è il secondo sottoscritto
da Nokia e Omnitel negli ultimi 3 mesi. Il precedente, del valore di oltre 300
miliardi riguardava la fornitura di soluzioni per il potenziamento e il miglioramento
dei sistemi di commutazione della rete Omnitel.